Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 14 Febbraio 2018 09:25
Strade paralizzate

Ore 8: traffico in tilt, le Vigevanesi si trasformano in un inferno In evidenza

Questa mattina, per percorrere il tratto che parte dall’altezza dell’hotel Tiffany arriva allo svincolo della Tangenziale Ovest, è servita mezz’ora di tempo

La causa principale sarebbe da ricercare nel traffico della tangenziale, ormai al collasso La causa principale sarebbe da ricercare nel traffico della tangenziale, ormai al collasso

Trenta minuti per percorrere due chilometri.  Auto dietro auto, tir dietro tir. Una colonna infinita, una colonna infame.  Un inferno, quello affrontato dagli automobilisti che questa mattina hanno utilizzato la Nuova e vecchia Vigevanese in direzione Milano per recarsi al lavoro.

A rischio incidenti

Sulla Nuova Vigevanese, per percorrere il tratto che attraversa Trezzano e che parte dall’altezza dell’hotel Tiffany arriva allo svincolo della tangenziale, è servita mezz’ora di tempo, migliaia di imprecazioni, decine di rischi di micro-incidenti. Se se ne fosse verificato solo uno, il caos sarebbe stato completo.

Tangenziale al collasso

Secondo il comandante della stazione di polizia locale di Trezzano, Genna, in zona non ci sono stati incidenti. La causa principale sarebbe da ricercare nel traffico della tangenziale, ormai al collasso, e ai lavori in corso nell’area di Muggiano che provocherebbero ricadute sul traffico delle provinciali.

Imbuti senza sbocchi

“La situazione è ingestibile – ha sottolineato Genna – L’ho segnalata più volte alla Serravalle, ma sin ora non hanno adottato alcun provvedimento”. Gli svincoli della tangenziale al mattino, diventano degli imbuti in cui si infilano migliaia di automobili che provocano rallentamenti a catena che si ripercuotono sui comuni che attraversa.  

Treni cancellati

Intanto, ciliegina sulla torta, continua la gestione cialtrona di Trenord della tratta Albairate Milano, che serve Trezzano, Cesano, Corsico e via via discorrendo: questa mattina il treno delle 8,18 è stato cancellato senza alcun preavviso. I pendolari che avevano fretta di arrivare a Milano hanno ripreso l’auto dal parcheggio e si sono calati in un girone dantesco.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
La sorpresa
Corsico: commissione d’inchiesta della Prefettura a caccia di eventuali infiltrazioni mafiose

Corsico: commissione d’inchiesta della Prefettura a caccia di eventuali infiltrazioni mafiose

Non è chiaro cosa stia cercando, qual è l'argomento sotto indagine. Richieste delibere adottate sin dal 2008 dalle giunte Graffeo, Ferrucci ed Errante

Cronaca
Lotta ai clan criminali
Da Rozzano alle Dolomiti, mille dosi di cocaina da spacciare tra la neve

Da Rozzano alle Dolomiti, mille dosi di cocaina da spacciare tra la neve

La droga partiva dal sud milanese e arrivava in val di Fiemme. La banda di trafficanti è stata sgominata dai carabinieri nel corso di un'operazione ultimata all'alba di oggi

Cronaca
Il caso del giorno
Butta candeggina contro moglie, denunciato e ricoverato in ospedale psichiatrico

Butta candeggina contro moglie, denunciato e ricoverato in ospedale psichiatrico

Ad agguato fallito, l’uomo ha tentato di far perdere le proprie tracce: è stato arrestato mentre si trovava in una sala giochi di Rozzano