martedì - 20 Febbraio 2024
HomeNewsAssagoStudenti di Assago, Cesano Boscone, Trezzano e Corsico incontrano i “Promessi sposi”...

Studenti di Assago, Cesano Boscone, Trezzano e Corsico incontrano i “Promessi sposi” al teatro Repower

Appuntamento per lunedì 19 febbraio, in occasione del  150° anniversario della morte di  Alessandro Manzoni

promessi-sposi-show

 

Sono molti i comuni del Sud ovest milanese che hanno aderito al progetto promosso nelle scuole della Città Metropolitana in occasione del  150° anniversario della morte di  Alessandro Manzoni. Lunedì 19 febbraio,  gli studenti delle classi terze (scuola secondaria inferiore) di Assago, Cesano Boscone, Trezzano e Corsico saranno al teatro Repower tra il pubblico di “Promessi sposi show”, lo spettacolo messo in scena dal regista  Maurizio Colombi che racconta in chiave moderna una delle pietre miliari della letteratura italiana.

Don Rodrigo? Uno stalker

“I Promessi Sposi” è considerato uno dei pilastri della letteratura italiana. Scritto in un periodo di profonda crisi morale, politica e sociale in Italia (sembra di essere ai giorni nostri), il romanzo racconta la vicenda di Renzo e Lucia, due promessi sposi che vivono a metà del Seicento in un villaggio vicino a Lecco. La loro felicità viene però distrutta da Don Rodrigo (uno stalker), il quale vuole forzare Lucia ad accettare le sue avances amorose.

Gli altri capolavori

Oltre a “I Promessi Sposi”, Manzoni scrisse anche poesie come “Cinque maggio” dedicata a Napoleone e opere teatrali, come “Adelchi” e “Il Conte di Carmagnola”. Fu anche un protagonista del Risorgimento italiano. Sostenne infatti a spada tratta l’unità d’Italia. Dopo la sua morte, avvenuta nel 1873, fu sepolto nel Mausoleo di famiglia nella Basilica di San Lorenzo a Brera, a Milano, dove tuttora riposa.

21 comuni

Assieme agli studenti di Assago, Cesano Boscone, Trezzano e Corsico ci saranno altre tremila persone tra loro coetanei e insegnanti delle scuole dei 21 comuni della città metropolitana (Noviglio, Melegnano, Melzo, Liscate, Vernate, Binasco, Mediglia, Pioltello, Rosate, San Giuliano Milanese, Vermezzo, Guido Visconti, Pieve Emanuele, Casarile, Locate, Assago, Paullo e Tribiano)  che hanno aderito all’iniziativa.

Biglietti a prezzo speciale per i residenti

La sera dello stesso giorno alle ore 20.45 andrà in scena una rappresentazione del musical aperta al pubblico pagante. Al botteghino ci sono biglietti di ingresso a prezzo speciale per tutti i residenti nei comuni partecipanti. L’iniziativa è stata promossa, presentata e patrocinata dal  Consiglio Regionale della Lombardia
Per ulteriori informazioni t.ly/7qgJu

Uno strumento prezioso

“Assago e molti comuni del sud ovest – ha sottolineato l’assessore alla cultura Donatella Santagostino – si sono sempre dimostrati sensibili alla promozione della cultura in tutte le sue forme, non a caso il territorio ospita il teatro RePower, il Forum e innumerevoli eventi culturali realizzati dalle altre realtà locali. Siamo convinti che la cultura sia lo strumento più prezioso che abbiamo a disposizione per rendere i cittadini critici, consapevoli e quindi liberi. Siamo felici di partecipare al progetto e coinvolgere i più giovani”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

condividi-giallo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

ortopedia INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
ortopedia Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi