Seguici su Fb - Rss

Domenica, 17 Dicembre 2017 18:13
Girone invernale

Esordienti: i rossoblù chiudono al piccolo trotto

 Vittoria per 3 a 1 sugli Olmi, ma il gioco veloce e brillante della prima parte del campionato latita

Primo tempo un po’ spento da entrambe le parti. La gara è equilibrata con un’unica azione da gol da parte rossoblù Primo tempo un po’ spento da entrambe le parti. La gara è equilibrata con un’unica azione da gol da parte rossoblù

Ci sono ancora delle scorie nelle gambe e nella testa degli Esordienti del Buccinasco e si vedono tutte nell’ultima partita del girone invernale giocata contro i pari età degli Olmi. I rossoblù scendono in campo con Zung, Buoncristiano, Maruca, Cavó, Catalano, Barbaro, Lazzaroni, Maccari, Artoni, Bianchino, Suighi e Ruvinetti.

Il gioco latita

Il primo tempo è un po’ spento da entrambe le parti. La gara è equilibrata con un’unica azione da gol da parte rossoblù. Al 19’, Bianchino riparte dalla fascia destra, gira in mezzo per Lazzaroni che appoggia dietro su Buoncristiano. Il terzino rinvia in mezzo per Maccari che ci prova di testa, ma il portiere para. Il gioco veloce e brillante della prima parte del campionato, però, latita.

Botta e risposta

Il secondo tempo si apre con un angolo per il Buccinasco battuto da Artoni. Maccari gira al volo e mette in rete: 0-1 per i rossoblù. Poco dopo Suighi ha sui piedi la palla del raddoppio, ma il tiro finisce alto. Al 10’, su un errore della difesa buccinaschina, arriva il gol degli Olmi: 1-1. Catalano di testa (palla di poco a lato) e Maccari su punizione da fuori area provano a riportare il vantaggio i ragazzi del presidente Franchina, ma i tentativi si perdono oltre il fondo.

La trasformazione

Nel terzo tempo, qualcosa cambia. Saranno state le tre punte schierate in contemporanea, saranno state le sollecitazioni del mister, i rossoblù appaiono trasformati e in pochi minuti chiudono la pratica Olmi. Al 4’ su rinvio di Zung, Suighi aggancia e ci prova: parata. Al 5’, Bianchino dalla fascia filtra per Maccari, che solo davanti alla porta sbaglia. Quattro minuti dopo, Ruvinetti gira su Maccari, la punta serve il suo compagno di reparto, Suighi, che non sbaglia: 1-2. Il tempo di rimettere la palla a centro e su un’azione identica alla precedente, ancora Suighi sigla l’1 a 3.

Tutto facile

Ai ragazzi adesso viene tutto facile. Al 13’ grande ripartenza dalle retrovie di Catalano che dopo aver recuperato palla salta avversari come birilli e, giunto al limite dell’area avversaria, appoggia dietro ma Barbaro non aggancia. Al 18’ Maccari dalla fascia mette in mezzo, Ruvinetti ci prova, il portiere respinge, Artoni recupera e tira, ma la palla finisce di poco a lato. Allo scadere, è Zung a chiudere bene la porta rossoblù su angolo concesso agli Olmi.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Pubblicità

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Calcio
Ripresa la corsa
Promozione, l’Assago riprende il filo del discorso

Promozione, l’Assago riprende il filo del discorso

Dopo una sofferenza durata 45 minuti, nella ripresa grandissima risposta dei gialloblù con il gol di Trovato e la doppietta di Loi

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Cesano assiste impotente allo show del Quarto Sport

Cesano assiste impotente allo show del Quarto Sport

Idrostar in vantaggio nella prima frazione con Meriggioli che fallisce la doppietta. Poi sale in cattedra il trio Ghabbar, Pandolfo e Zaccaro e per i gialloblù non c'è niente da fare

Calcio
Violato ancora lo Scirea
Il Buccinasco perde ancora, nonostante san Basile

Il Buccinasco perde ancora, nonostante san Basile

Il portiere, oltre a numerosi interventi, para anche un rigore che tiene a galla i rossoblù per quasi tutta la partita, ma i suoi cedono nel finale a una ordinata Vercellese