Seguici su Fb - Rss

Domenica, 12 Novembre 2017 22:08
Pallavolo

Audax volley: un week end tra alti e bassi

Buone notizie dal girone di Coppa Interprovinciale dove si registra una grande prestazione della Sigma Supermercati e dalle Under 16 della Nicma Informatica. Così così le altre squadre

Nella foto, la formazione Under 18 del Volley Audax Corsico Nella foto, la formazione Under 18 del Volley Audax Corsico

Prima divisione

La Sinergie Grafiche non trova continuità in Prima Divisione, arriva un’altra sconfitta puntualmente alternata ad una vittoria. Questa volta però la squadra perde male in casa del Milano Team Volley fanalino di coda a zero punti, fino alla gara con Corsico, poi questa vittoria al tie-break smuove la classifica per le milanesi. 3-2 quindi il risultato che scaturisce da una gara giocata in modo suicida dalle ragazze di coach Farioli, le quali vincono agevolmente primo e terzo set per poi spegnersi completamente nel secondo e nel quarto.

Si arriva al quinto con  Mtv galvanizzata e Audax in depressione per la doppia rimonta subita. Nulla sortiscono i time-out chiamati dal tecnico, la gara è persa. Unica nota positiva è il punto conquistato, ma ci sarà molto da lavorare, specie sotto il profilo di approccio alle gare, quindi mentale.

Coppa Interprovinciale

Buone notizie dal girone di Coppa Interprovinciale dove si registra una grande prestazione della Sigma Supermercati opposta all'agguerrita e diretta inseguitrice FoCol Legnano. Convocata Alessia Marzorati a sostituire Sara Belingheri ancora indisponibile. Saranno lei e Sara Bressani a gestire la regia. La squadra avversaria è formata da giovani atlete ma può disporre di almeno due elementi di esperienza che militano nelle serie maggiori, e la qualità la si nota già nel periodo di riscaldamento.

Le Audine non si fanno comunque intimidire e fin da subito mettono in chiaro che a Corsico non si passa facile. Audax vince sul filo del rasoio il primo, fondamentale, durissimo set. Nonostante sia costretta ad inseguire le legnanesi, la squadra recupera puntualmente grazie ai colpi in attacco portati da Rapone, Ciani e Procopio, fino ad arrivare al parziale di 23 pari, poi Pennacchio va a segno con una schiacciata al centro che mette pressione alle avversarie, che infatti sbagliano il primo attacco a disposizione - 25.23 e si va al secondo.

Le corsichesi partono male e rimangono sotto fino al parziale di 7-10, poi una serie di servizi efficaci, prima di Pennacchio e poi di Marzorati, riportano la situazione in pari. Da quel momento il set è ben giocato e le Audine allungano fino a chiudere sul 25-19. Nel terzo Corsico parte subito forte. Le avversarie sembrano pugili messi all'angolo fino al 18-6, quando abbozzano una rimonta recuperando punti fino al parziale di 23-2.

Esposito allora chiama un cambio dopo aver catechizzato Caridi. Decisivo il suo ingresso che chiude ogni discorso. Corsico si sbarazza della concorrenza del FoCol, ora il secondo posto in classifica è condiviso con l’altra legnanese, il Kolbe, a 2 punti dalla vetta, in attesa della capolista Casterno, al Travaglia il 21 novembre.

Under 18

Scontro al vertice nel girone F di under 18 dove MyVolley e Audax sono sicuramente le uniche due candidate alla vittoria finale. Ne resterà solo una. Per il momento al comando ci rimangono le corsichesi, con le “formiche” ad inseguire a due punti, ma con una gara in meno. Se avete fatto quattro conti avete già capito com’è finita: vittoria  al tie-break per le padrone di casa. La gara ha dato onore alle due squadre, tiratissima, ricca di emozioni e con giocate di alto livello, una bella gara come fin’ora non se n’era viste nel girone.

Per quanto riguarda la cronaca le corsichesi partono contratte, evidentemente spaventate dai forti attacchi visti in fase di riscaldamento. Le scosse del duo Zoia-Farioli non serviranno a nulla, le Audine soccombono sotto i colpi portati dai martelli laterali e chiudono il set con un parziale imbarazzante: 25-13. Il tempo di riposo serve a leccarsi le ferite, i tecnici provano a capire quale strategia attuare, ma non c’è strategia se la gara non la si gioca, chiedono allora alle ragazze di entrare tranquille e di fare semplicemente quello che sanno.

La musica cambia. MyVolley si trova di fronte una squadra diversa, non conosciuta nel primo set. I forti attacchi portati lateralmente non vanno più a terra come prima, la linea difensiva delle Audine si è sistemata e alla fine il libero Sofia Messinese risulterà una delle migliori in campo.

La strategia dei tecnici è quella di giocare maggiormente con i centrali, là dove le avversarie lasciano più passare, la coppia Farello – Pennacchio non si fa pregare e Audax incassa l’uno pari. Si va a terzo, le squadre ora si conoscono, si temono e si rispettano. Risulterà un set giocato punto a punto fino al 18 pari, poi le formiche allungano, causa qualche errore dell’ Audax che così non riesce più a rientrare in gara e lascia il set. 2-1 e tutto da rifare. Il quarto risulta il set più bello, tiratissimo e giocato punto a punto.

La guida tecnica corsichese attua alla perfezione la strategia del doppio cambio palleggio-opposto. Coach Andrea Brigato (ex Audax) prova con qualche cambio, ma non riesce a staccare le blu dalla presa, ancora una volta, fino al 18 pari, poi MyVolley allunga fino al 24-19. A meno 5 sembra tutto finito. Fulvio Zoia chiama tempo, spiega alle ragazze che non si ha più nulla da perdere. Il time out riesce nell’intento di spezzare il gioco alle avversarie che così perdono il servizio.

Il tabellone segna 24-20 quando al servizio va Elena Cecchetti, detta la cecchina, le si fa prendere un bel respiro e lei piazza senza esitare tre ace consecutivi. MyVolley accusa il colpo, Brigato chiama tempo, ma al ritorno in campo le Audine continuano a macinare gioco chiudendo il set 24-26. Il tie-break è un’altra storia, un’altra gara, Audax è consapevole di avere già ottenuto molto e lo sforzo del quarto risulta condizionante: le Audine subiscono subito 4 punti consecutivi, poi il quinto per uno svarione arbitrale che taglia definitivamente le gambe.

C’è ancora spazio, comunque, per far tremare le formiche, le Audine abbozzano una timida rimonta, ma i primi 5 punti subiti risulterano decisivi, finisce 15-10. Audax porta a casa un punto prezioso da un campo che definire difficile è riduttivo, e poteva andare anche meglio. Il ritorno si gioca al Travaglia, consigliamo di non mancare.

Under 16 in striscia positiva…

Continua la striscia positiva della Nicma Informatica Under 16 che si impone 3 a 1 anche sul campo dell' Ass. Genitori Scuole Milano. La squadra di casa è fisicamente superiore (probabilmente una squadra di annata 2002), non riesce però mai ad imporsi sulla compagine corsichese. Dopo due set vinti la squadra di coach Esposito decide però di dare ancora ossigeno alle padrone di casa, concedendo loro il terzo set. Ma nel quarto e decisivo set si rivede la voglia e la tenacia delle corsichesi in tenuta blu e le avversarie devono arrendersi ad uno schiacciante 25 a 10. In vetta classifica tre squadre in soli due punti: Basiglio, MTV e Audax.

… e quelle in negativa

Nel girone G le U16 Immobiliare Pentagono offrono una gara opaca. Al Travaglia lasciano l’intera posta al Cem TorricelliI. Solo nel terzo set la squadra di coach Capacchione reagisce imponendosi 25-23. Il risultato finale sarà di 1-3.

Under  14

Gara facile per le under 14 di Marina Polettti. Basta osservare i parziali (25/8 - 25/13 - 25/7) per capire che le ragazze dell’SS Chiara e Francesco Rozzano non hanno opposto grande resistenza. Buona comunque la costante crescita del gioco delle Audine in tutti i settori: servizio con pochi errori, buona ricezione, ottimi gli attacchi. Si comincia, inoltre, a vedere buoni schemi di gioco. La vittoria permette alle Audine di agganciare il gruppone compatto di metà classifica.

Under 12 e 13

La Puntovolley Under 13 osserva turno di riposo. Le Under 12, infine, perdono la gara esterna di Opera. 2-1 il risultato finale.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Volley
Volley
La Pallavolo Rozzano conquista il bollino Doc

La Pallavolo Rozzano conquista il bollino Doc

Si tratta di un riconoscimento riservato ai club che si sono distinti nella preparazione tecnica delle giovani atlete e nella promozione del volley sul territorio di appartenenza

Sport
Sport in acqua
Pallanuoto: dopo il debutto dei master, il tifo si colora di Azzurra

Pallanuoto: dopo il debutto dei master, il tifo si colora di Azzurra

In vasca a Lodi e nella piscina di Buccinasco, prime partite anche per la prima squadra e per i piccoli under 14

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
I rossoblù rialzano la testa con una zampata del vecchio bomber

I rossoblù rialzano la testa con una zampata del vecchio bomber

Ancora un gol di Franchina, la punta del Buccinasco, riesumata dalla naftalina in cui giaceva da troppo tempo, sembra vivere una seconda giovinezza