Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 18 Ottobre 2017 15:06
Palla ovale

Rugby, la terza è quella buona

I Chicken Rozzano conquistano la prima vittoria del campionato di Serie C1

Per i gialloverdi, non è stato per nulla facile strappare la vittoria al Cus Milano Per i gialloverdi, non è stato per nulla facile strappare la vittoria al Cus Milano

di Francesco Semeraro

Da qualche parte bisognava pure ripartire dopo le due sconfitte pesanti contro le big del girone C della Serie C1, rispettivamente Rovato e Rugby Varese (0-48 la prima e 61-7 la seconda), e il Chicken Rugby l’ha fatto in casa ripartendo dalle sue basi che da sempre lo contraddistinguono: voglia di vincere e grinta che non sono mancate nell’ultimo match casalingo contro il Cus Milano.

Avversario arcigno

Nonostante il risultato abbastanza tondo di 41-13 per i gialloverdi, non è stato per nulla facile strappare la vittoria al Cus Milano che si è dimostrato un arcigno avversario. Ancora tanti errori, troppa frenesia e voglia di fare che non hanno permesso al Chicken di limitare gli errori in fase di gioco, tutto ciò sicuramente “figlio” di un lavoro di costruzione che è ancora all’inizio date le sole due partite di campionato nelle gambe dei ragazzi in maglia gialloverde.

Ultime energie

Il primo tempo è all’insegna dell’equilibrio e si va all’intervallo sul risultato di 14-10 per la squadra di casa, poi all’inizio della ripresa le mete di Greppi e Ragosa sbloccano il punto di bonus e tolgono le ultime energie agli ospiti sfiancati dall’intensità e dall’equilibrio della gara. Il gioco si fa sempre più duro. Si lotta. Nessuna delle due squadre vuole lasciarsi scappare l’occasione di un’importante vittoria. Alla fine il Chicken riesce a conquistarla chiudendo sul 41-13.

Big match

A fine gara si analizzano gli aspetti positivi: la mischia continua a crescere, la touche mostra segnali incoraggianti e il gioco nei trequarti potrà solo migliorare allenamento dopo allenamento. Sicuramente un risultato che da morale a squadra e staff tecnico e che gli consentirà di lavorare con più serenità in settimana in vista del big match, alla Bombonera di Rozzano, contro l’Elav Rugby Club Stezzano: il primo appuntamento verso la poule promozione da non fallire, insomma per il Chicken non c’è mai tempo per respirare.

seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Dopo la pandemia
Il Calcio post Covid 19 - Nuova Trezzano: “Vogliamo ripartire con rinnovato entusiasmo”

Il Calcio post Covid 19 - Nuova Trezzano: “Vogliamo ripartire con rinnovato entusiasmo”

Per il secondo anno consecutivo la società del presidente Vaccarello affronterà il campionato di Terza categoria. Questa volta con obiettivi ambiziosi

Calcio
Oltre il Coronavirus
Calcio post Covid 19: a Cesano, l’ Idrostar in trepida attesa per conoscere il suo destino

Calcio post Covid 19: a Cesano, l’ Idrostar in trepida attesa per conoscere il suo destino

Il 25 luglio si chiuderanno le iscrizioni ai diversi campionati e solo allora si saprà in che categoria giocheranno i gialloblù

Calcio
Oltre il Coronavirus
Il calcio post Covid 19: il progetto Assago punta su giovani di qualità e di esperienza

Il calcio post Covid 19: il progetto Assago punta su giovani di qualità e di esperienza

Prima squadra e giovanili, rinforzate con atleti che hanno già giocato ad alti livelli, sono state affidate a mister con curriculum da Eccellenza