Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 11 Settembre 2017 11:06
Campionato Seconda Categoria

I rossoblù ritrovano la strada della vittoria

Gennari, Plachesi e Di Pierro sono gli autori delle reti che stendono l’Orione e regalano i primi tre punti della stagione al Buccinasco

Nella foto, Plachesi, uno degli autori delle tre reti con cui il Buccinasco ha battuto l'Orione Nella foto, Plachesi, uno degli autori delle tre reti con cui il Buccinasco ha battuto l'Orione

Se il buon giorno si vede dal mattino, il Buccinasco può sperare di essere sulla strada giusta per disputare un campionato di Seconda Categoria all’altezza delle attese. C’è una novità. Dopo 3 anni passati ad insistere con il modulo 4 3 3 e molte difficoltà derivate dalla mancanza di uomini adatti a quel modulo, quest'anno mister Carrara sembra aver cambiato il proprio credo ed è passato ad un più equilibrato 4 4 2. I risultati sono certamente e decisamente cambiati: 3 vittorie nelle ultime 4 partite tra coppa e campionato.

Gennari al bis

Al debutto in Seconda Categoria, i rossoblù scendono in campo contro l’Orione con Basile, Careri, Finelli, Aguiari, Penna, Pavia, Bizzini, Giordano, Gennari, Di Pierro e Plachesi. Partita giocata poco per via del campo molto scivoloso, poche occasioni da parte delle due squadre che si affidano spesso al lancio lungo. Il Buccinasco si porta in vantaggio a metà del primo tempo ancora con una punizione di Gennari (per fallo su Di Pierro al limite dell'area), bravo a mettere la palla sopra la barriera e realizzare il gol dell' 1 a 0 (Aveva fatto lo stesso con il Travaglia).

Rigore dubbio

Praticamente, durante tutta la prima frazione di gioco, non si registra alcuna occasione per l'Orione. Il Buccinasco si chiude sempre bene, ma fatica ad arrivare davanti la porta avversaria. Gli unici pericoli arrivano da rimesse lunghe di Giordano e spizzate varie degli attaccanti. Il secondo tempo invece è più brillante. In apertura l'arbitro regala un rigore all'Orione, Penna accompagna l'esterno dell'Orione verso il fallo laterale, la punta si lascia cadere incredibilmente e… rigore! Basile intuisce ma nulla può fare, 1 a 1.

Chi ben comincia

Il 2 a 1 per il Buccinasco arriva intorno al 20', lancio di Giordano per Gennari che dal fondo mette in mezzo per Plachesi. L’attaccante, sulla linea di porta, non può proprio sbagliare. Rossoblù che non soffrono mai, ed intorno al 30', il neoentrato Radisa mette giù un pallone servitogli da Basile, lancia l'accorrente Gennari che mette la palla in mezzo all'area. Più veloce di tutti arriva Di Pierro che insacca: 3 a 1. Nel frattempo girandola di cambi nel Buccinasco. Oltre a Radisa entrato al posto di Plachesi scendono sul terreno di gioco anche Pavesi per Bizzini ed Avilia per Pavia. Domenica prossima si attendono i Red Devils già battuti in Coppa lombardia. Chi ben comincia, è a metà dell’opera.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
La rinascita
L’ex Trezzano calcio risorge e diventa Real

L’ex Trezzano calcio risorge e diventa Real

Rinasce il centro sportivo di via Don Casaleggi: la nuova società è una Milan Academy e ha sottoscritto un accordo con la Fundacion Real Madrid

Sport
Pioggia di allori
5 ori nazionali per la ginnastica del Centro Sportivo Corsico

5 ori nazionali per la ginnastica del Centro Sportivo Corsico

L’inno di Mameli ha suonato per ben cinque volte per il Centro Sportivo Corsico ai Campionati italiani di ginnastica acrobatica della Federazione ginnastica d’Italia

Sport
Allori gialloblù
Ginnastica acrobatica, Idrostar avanti tutta

Ginnastica acrobatica, Idrostar avanti tutta

Dopo le finali di Federazione, le atlete gialloblù si esibiranno sabato 26 e domenica 27 maggio al Parco Pertini per la festa dello Sport di Cesano Boscone