Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 03 Maggio 2017 08:54
Campionato Pulcini 2006/2007

I Pulcini Idrostar domano anche il Cavallino Bianco

I ragazzi dei mister Antonino e Montrone chiudono al terzo posto il girone primaverile e si apprestano a salire di categoria

I ragazzi dell'Idrostar Cesano terzi classificati in un campionato di prima fascia I ragazzi dell'Idrostar Cesano terzi classificati in un campionato di prima fascia

Si è chiuso in modo positivo per i campioncini cesanesi il girone primaverile che li ha visti piazzarsi al terzo posto in un campionato di prima fascia. Non si poteva chiedere di più a questi ragazzi dopo la conquista del girone invernale: una medaglia di bronzo che sa di trionfo. Tra un campionato e l'altro, 20 partite, 15 vittorie, 2 pareggi e solo 3 sconfitte. Ma veniamo alla cronaca di quest’ultima gara di campionato: si affrontano due squadre che hanno vinto entrambe il loro girone invernale, all’andata si impose l’Idrostar per 5-3 in casa del Cavallino Bianco.

La cronaca della partita

C’è solo una squadra in campo fin dai primi minuti, i padroni di casa creano palle-gol a ripetizione sfoggiando anche un bel calcio, ma il punteggio alla fine di questa frazione è misero in confronto alle occasioni: solo 2-0 con le reti di Ivan Filannino e Francesco Nestico. Nel secondo tempo, prosegue il monologo gialloblù, ma nonostante la supremazia sia evidente, anche questo tempo produce poco, solo un gol con la doppietta di Francesco Nestico. Nel terzo tempo, i padroni di casa rallentano i ritmi, forti del vantaggio, e amministrano la partita fino ai minuti finali che regalano agli ospiti in casacca rossonera, la gioia del gol della bandiera. Punteggio finale 3-1

Il merito è di…

Cronaca breve per dedicare questo spazio a chi ha saputo, con gli anni e i sacrifici, costruire un gruppo di ragazzi così efficiente e vittorioso. Qui si parla dei due allenatori Egidio Antonino e Gianni Montrone.
Partiti dall'oratorio Sgb di Cesano Boscone nel settembre del 2013 con Gianluca Granziero, Christian Antonino E Andrea Montrone, hanno affrontato due stagioni di gavetta. Al secondo anno si sono aggiunti Stefano Martellotta, Andrea Santonocito E Gabriele Tessarin. Questo gruppo unito diventerà il punto fermo attorno al quale attorno nascerà l’Idrostar 2016/17.

Nuove sfide

Perso Santonocito per un anno e mezzo, il gruppo, nella scorsa stagione, ha seguito i mister al Travaglia-Lorenteggio. Qui il fondamentale innesto di Simone Calamia che si inserirà alla perfezione in questo gruppo.
Infine ecco la stagione trionfale dove tutto il lavoro degli anni precedenti ha dato i suoi frutti. Merito anche degli inserimenti di Ivan Filannino, Daniele Murino E Francesco Nestico e dell’ultimo Manuel Andrioli, senza dimenticare l’importante apporto dei "piccoli" 2007, Stefano Galbiati E Davide Saran. Purtroppo nel calcio i cicli sono destinati, giustamente, a finirsi. Ognuno di loro intraprenderà la propria strada con nuovi obiettivi e nuovi stimoli. Questo splendido gruppo salirà su nella categoria Esordienti contando sulle solide basi gettate dai loro educatori-allenatori: Egidio Antonino e Gianni Montrone.

IDROSTAR: Manuel Andrioli, Christian Antonino, Simone Calamia, Ivan Filannino,   Gianluca Granziero, Stefano Martellotta, Andrea Montrone, Daniele Murino, Francesco Nesticò, Andrea Santonocito,  Gabriele Tessarin  all. Egidio Antonino e Gianni  Montrone

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Oltre il Covid - 19
“Il nostro calcio può tornare agli antichi splendori”

“Il nostro calcio può tornare agli antichi splendori”

Dopo i mesi di lock down è arrivato il momento di fare il punto sui programmi delle società sportive del territorio. Si comincia dal club del presidente Serviddio, che punta all’eccellenza in ogni settore

Sport
La situazione
Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Chi ci guadagne e chi ci perde: la situazione delle squadre di Assago, Buccinasco, Cesano, Corsico, Rozzano e Trezzano. Rivoluzione in vista per…

Sport
L'appello
Il Cricket cerca casa ad Assago (o nei comuni limitrofi)

Il Cricket cerca casa ad Assago (o nei comuni limitrofi)

La squadra quattro volte Campione d’Italia, vincitrice della Coppa Italia nel 2017,  vorrebbe recuperare il campo di Baseball abbandonato che si trova all’interno del Parco Agricolo