Seguici su Fb - Rss

Martedì, 13 Ottobre 2020 15:50
Campionati dilettanti

Promozione: l’Assago sale a quota 9 e si gode la vetta della classifica

Mister Gallanti: “È stata una bella partita, potevamo vincerla come poteva vincerla il Sedriano, ma stiamo costruendo un bel gruppo e abbiamo meritato la vittoria”

Gicatori dell'Assago festeggiano la vittoria sul Sedriano Gicatori dell'Assago festeggiano la vittoria sul Sedriano

"Due gol, due traverse e almeno altre due opportunità importanti, eppure i 90 minuti sono stati tutt’altro che semplici. Ha vinto una squadra che ha saputo soffrire per 90 minuti contro una
formazione che ha un grosso potenziale offensivo, soprattutto i primi 20 minuti siamo andati in difficoltà a centrocampo ma poi siamo entrati in partita, migliorando nell’interdizione e abbiamo preso le misure”.

Sponsorizzato da:

Quello qui sopra è quanto dichiarato da mister Gallanti a commento della vittoria dell’Assago ottenuta contro il Sedriano, terzo successo consecutivo che colora il campionato di Promozione con i colori gialloblù. “È stata una bella partita, potevamo vincerla come poteva vincerla il  Sedriano, ma stiamo costruendo un bel gruppo e abbiamo meritato la  vittoria per lo spirito di sacrificio messo in campo” la chiosa finale dell’allenatore assaghese.

Nell’economia della partita, determinante è stato il gol di Tosoni che  ha sbloccato la gara. Il centrocampista, dopo essere entrato in area ha superato il portiere avversario con un gran destro sul secondo palo. Il vantaggio sarebbe potuto arrivare qualche minuto prima grazie a Sorrenti che ha colpito l'incrocio dei pali a portiere battuto.

Il Sedriano non ha gradito ed è andato vicino al pari al 14' ma Pellegata sottoporta ha sparato altissimo e un minuto più tardi Ghirardelli ha bloccato un rasoterra di Paoluzzi. L'Assago è ripartito con azioni di rimessa e si è reso più volte pericoloso. Soprattutto con Sorrenti che su torre di Iacuaniello ha mandato alto, e poi ha mancato il raddoppio per un grande intervento il portiere del Sedriano.

Sedriano che sul finire di primo tempo ha avuto una grande occasione sui piedi di Paoluzzi che dopo aver superato Avino, è stato ipnotizzato da Ghirardelli e ha mandato a lato della porta dell’estremo difensore gialloblù da due passi. Gol sbagliato, gol subito.

L’Assago, infatti, ha raddoppiato al 69': su lancio diTrimboli, Sorrenti ha controllato, col pallone tra i piedi ha superato il suo marcatore, e ha aspettato l'uscita del portiere per poi infilarlo con un tiro preciso. La gara ha visto continui capovolgimenti di fronte sino a quando Rossi ha realizzato il gol della bandiera per il Sedriano. Da ieri sera, l’Assago così si gode la vetta solitaria della classifica a quota 9 (dopo le prime 3 giornate).

ASSAGO: Ghirardelli, Galletti, Trimboli, Mangiarotti, Avino, Logoluso,  Tosoni, Schiavoni (29'st Sandor), Iacuaniello (11'st Celichini), Rossi,  Sorrenti
A disp.: Guasco, Paci, Mancosu, Bandini, Putignano, Grimaldi
All. Gallanti

SEDRIANO: Bertolotti, Giurato, Ghezzi (8'st Bovolenta), Mantegazza,  Battista (5'st Zizzo), Dallera (29'st Di Davide), Marchetti, Moscatelli,  Paoluzzi, Pellegata, Rossi
A disp.: Cukaj, Cremonesi, Criscione, Elmeselhy, Sioli
All. Carugo
 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Poker di reti dei gialloneri ai danni del Corsico. Cesano si mangia  le mani, il Romano Banco finisce in nove

Poker di reti dei gialloneri ai danni del Corsico. Cesano si mangia le mani, il Romano Banco finisce in nove

Tutti i risultati del turno infrasettimanale del campionato di Seconda categoria: Real Trezzano sfonda nel derby, Buccinasco corsaro, pari per Romano Banco e Idrostar

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
La “prima volta” del Corsico, arriva al termine di una gara combattuta fino alla fine

La “prima volta” del Corsico, arriva al termine di una gara combattuta fino alla fine

Il Macallesi battuto quando la gara sembrava incanalarsi sul pareggio subìto a causa di una sfortunata uscita con tanto di autorete del portiere Volpini

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Finalmente il Romano Banco torna corsaro, l'Aprile '81 paga pegno

Finalmente il Romano Banco torna corsaro, l'Aprile '81 paga pegno

Con un attacco leggero ma veloce, i biancoverdi mettono in grande difficoltà gli avversari costretti ad attaccare. Di Bevini e Migliori le reti della vittoria