Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 11 Maggio 2020 10:03
L'appello

Il Cricket cerca casa ad Assago (o nei comuni limitrofi)

La squadra quattro volte Campione d’Italia, vincitrice della Coppa Italia nel 2017,  vorrebbe recuperare il campo di Baseball abbandonato che si trova all’interno del Parco Agricolo

Nella foto, la prima squadra del Milan Kingsgrove Nella foto, la prima squadra del Milan Kingsgrove

In alcuni paesi è una religione, come e più del calcio. In Italia è lo sport preferito da tutti gli ex cittadini del Commonwealth britannico che hanno trovato nel Belpaese una seconda patria. Stiamo parlando del Cricket, uno sport di squadra praticato con mazza, palla e guantone (del wicket keeper-ricevitore) giocato fra due gruppi di undici giocatori ciascuno. Nato in Inghilterra, è l’antenato nobile del Baseball.

Quattro titoli e una Coppa

Dov’è la notizia? Che una delle squadre più forti del campionato italiano, il Milan Kingsgrove (campione d’Italia dal 2014 al 2018 con una pausa nel 2016 + vincitore della Coppa Italia nel 2017), sta cercando casa e l’avrebbe individuata proprio nel campo di Baseball abbandonato che si trova ad Assago, affidato sino a qualche anno fa alla “Rayo baseball” società che da anni sembra sparita dalla circolazione e che da altrettanti anni non ne garantisce la manutenzione.

Elio e le Storie Tese

A lanciare un appello affinché la struttura venga fatta rinascere è Michele Comi, dirigente giocatore del Milan Kingsgrove che a pocketnews.it ha detto: “La nostra è una società che da più di 20 anni opera a Milano e nel milanese. Da sempre incontriamo notevoli difficoltà per poter svolgere la nostra attività. Adesso siamo ospiti della Ares Baseball, la squadra di Elio e le Storie Tese, ma vorremmo finalmente trovare una casa che ci ospiti”.

L'appello

“Se fosse possibile, - ha continuato Comi -  faremmo rivivere il centro di Assago, altrimenti ci rivolgiamo a tutti gli amministratori del Sud ovest milanese, a quelli di Buccinasco, Corsico, Rozzano, Cesano Boscone Cusago e Trezzano, affinché ci affidino una qualsiasi struttura, andrebbe bene anche un semplice prato, che potremmo attrezzare a nostre spese e permettere così ai nostri ragazzi di avere un punto di riferimento stabile cui rivolgersi per praticare lo sport che hanno scelto di fare proprio”.

Ritrovare le radici

Il Milan Kingsgrove ha in organico, oltre alla prima squadra che partecipa al campionato italiano, anche una squadra di Under 19 e una di Under 13. I giocatori provengono tutti, o sono figli, di ex cittadini dei paesi dell’ex Commonwealth britannico immigrati in Italia dalla metà del ‘900. Per loro, il Cricket è anche un modo per ritrovarsi e ritrovare un po’ delle proprie radici.

50 over o 20 over?

Al campionato italiano di Cricket sono iscritte sei squadre. Si svolge da Maggio a Settembre. È uno sport riconosciuto dal Coni. La curiosità? La lunghezza delle partite può durare dalle ore a vari giorni, dipende dalla formula. A over illimitati e a over limitati. Le due più in voga sono quella a 50 over (dette One Day International se giocate dalle nazionali), che dura  un giorno, e quella a 20 over (Twenty20), della durata di circa 3/4 ore.

Investire per creare

“Vogliamo – ha concluso Comi - avere un futuro e dare un futuro a decine di giovani che hanno questa passione. Siamo disponibili a investire per creare ex novo una struttura o ristrutturare una già esistente per permettere finalmente a questo sport, che ha un numero di appassionati che cresce sempre di più, di diffondersi. Non possiamo non rispondere al loro entusiasmo.” Comuni del Sud Ovest, se ci siete battete un colpo.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Dopo la pandemia
Il Calcio post Covid 19 - Nuova Trezzano: “Vogliamo ripartire con rinnovato entusiasmo”

Il Calcio post Covid 19 - Nuova Trezzano: “Vogliamo ripartire con rinnovato entusiasmo”

Per il secondo anno consecutivo la società del presidente Vaccarello affronterà il campionato di Terza categoria. Questa volta con obiettivi ambiziosi

Calcio
Oltre il Coronavirus
Calcio post Covid 19: a Cesano, l’ Idrostar in trepida attesa per conoscere il suo destino

Calcio post Covid 19: a Cesano, l’ Idrostar in trepida attesa per conoscere il suo destino

Il 25 luglio si chiuderanno le iscrizioni ai diversi campionati e solo allora si saprà in che categoria giocheranno i gialloblù

Calcio
Oltre il Coronavirus
Il calcio post Covid 19: il progetto Assago punta su giovani di qualità e di esperienza

Il calcio post Covid 19: il progetto Assago punta su giovani di qualità e di esperienza

Prima squadra e giovanili, rinforzate con atleti che hanno già giocato ad alti livelli, sono state affidate a mister con curriculum da Eccellenza