Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 24 Febbraio 2020 11:44
Campionato di Promozione basket maschile

I Bionics vincono prima della chiusura dello sport per coronavirus

Vittoria fondamentale nella corsa ai playoff quella che i gialloneri hanno conquistato venerdì nella palestra di via Tiziano, a Buccinasco

È stata l’ultima gara giocata prima che lo sport a Buccinasco e dintorni chiudesse per il coronavirus. Ed è stata una vittoria fondamentale nella corsa ai playoff quella che i Bionics hanno conquistato venerdì nella palestra di via Tiziano.  L’avversario è stato ancora una volta una squadra che precede il Buccinasco in classifica, l’Offanengo. Una vittoria che ha significato l’aggancio. Una rivincita per i Bionics, che all’andata erano stati sconfitti per un solo punto sul campo avversario.

Sponsorizzata da:

 

 
Falsa partenza

Partono male i gialloneri: alcuni tentativi dalla lunga distanza non vanno a bersaglio e in 3 minuti i ragazzi di coach Castiglioni si trovano sotto per 2 a 7. I Bionics si ostinano con il tiro da 3, ma continua a mancare la precisione: a 3 minuti dalla fine del quarto sono ancora sull’8 a 12 per l’Offanengo. La palla sembra continuare a non voler entrare e il quarto si chiude sul 10 a 17 per gli ospiti. Solo i 5 punti di Munizzi sembrano aver tenuto a galla un Buccinasco troppo impreciso.

Il recupero

I Bionics cominciano bene il secondo quarto con una tripla di capitan Lamperti. Gli arbitri dimostrano di avere un metro poco permissivo e il quarto è caratterizzato da numerosi falli e da una serie di tiri liberi: Oltolina, Goglio, Lecce, Gavazza e Sommariva vanno a segno dalla lunetta e a 3 minuti dal riposo c’è l’aggancio (22-22). Subito dopo c’è il sorpasso, con il quarto che si chiude sul 29 a 26 per i Bionics.

L’allungo

Il Buccinsco rientra dagli spogliatoi deciso ad allungare  e, grazie a due tiri dalla lunga distanza di Bertani e ai canestri di Goglio, Lecce, Munizzi e Gavazza, allunga  fino sul 39 a 28 dopo 4 minuti. Nella parte finale del periodo continua il forcing dei Bionics che riescono a chiudere il quarto sul 52 a 38

La vittoria

L’ultimo quarto è di mero contenimento per i ragazzi di coach Castiglioni che riescono a mantenere inalterato il vantaggio: 62 a 48 a 2 minuti dalla fine. L’Offanengo non segna più e la partita si chiude sul 67 a 48.
 
I TABELLINI
BIONICS: Goglio 13, Munizzi 10, Lecce 10, Sommariva 9, Bertani 8, Lamperti 7, Gavazza 7, Oltolina 2, Ferro, Losa. Coach: Castiglioni
OFFANENGO: Rottoli 12, Degli Agosti 12, Sperolini 12, Grassini 4, Fortini 4, Nichetti 2, Cugini 2, Sincinelli, Calà, Boizzi. Coach: Nociti

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Real Trezzano stregato dai rigori, un cinico Romano Banco fa suo il primo derby della stagione

Real Trezzano stregato dai rigori, un cinico Romano Banco fa suo il primo derby della stagione

I locali sbagliano due penalty, i biancoverdi non falliscono quello assegnato loro dall’arbitro, poi nella ripresa sfruttano un veloce contropiede

Sport
Campionato di Seconda Categoria
Corsico e Aprile ‘81 si annullano in tutto: poche occasioni, tanta noia

Corsico e Aprile ‘81 si annullano in tutto: poche occasioni, tanta noia

Discreta la prestazione dei padroni di casa, migliorati rispetto alle gare di coppa. In attacco però mancano le idee: insufficiente affidarsi alle palle lunghe per Calle Burgos

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Missione compiuta per l’Idrostar: fa tre gol e lancia la sfida alle avversarie del girone

Missione compiuta per l’Idrostar: fa tre gol e lancia la sfida alle avversarie del girone

Debutto del campionato di Seconda categoria: Sanfelici, Tedesco e Nosino mettono il risultato in sicurezza, anche se mister Imbriaco predica maggiore concentrazione e cinismo