Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 10 Febbraio 2020 11:19
Campionato di Seconda Categoria

Il Romano Banco non sa più vincere, un grande Trezzano porta a casa i 3 punti

Cantatore e Bennici sfruttano le occasioni capitate nel primo tempo, i locali colpiscono una traversa e recriminano per due reti annullate

Nella foto, l'attaccante del Real Trezzano, Bennici, autore di un gol nella vittoria con il Romano Banco Nella foto, l'attaccante del Real Trezzano, Bennici, autore di un gol nella vittoria con il Romano Banco

Pomeriggio per cuori forti quello vissuto a Buccinasco sul campo del Romano Banco, terza forza del campionato di Seconda Categoria, girone G. Una gara combattuta, con continui capovolgimenti di fronte, gol realizzati, gol annullati, pali, traverse, grandi interventi dei portieri, soprattutto quello di casa, Emiliani. E’ andata male ai biancoverdi che hanno ceduto per 2 a 1 a un brillante Trezzano, rinato dopo il mercato invernale.

Sponsorizzato da

Ruolino di marcia negativo

E' vero, come successo la prima domenica di febbraio, che non è la squadra del girone d'andata. Il ruolino di marcia delle ultime gare parla di una formazione in difficoltà, che ha raccolto soltanto due punti nelle ultime quattro gare, dopo averne fatti 36 in 14 partite consecutive. Ieri è stata punita al primo errore, poi ha subìto il secondo, ha colpito una traversa e ha reclamato per due reti annullate.

Trezzanesi in forma

Con gli ultimi innesti il Real Trezzano appare squadra ben messa in campo e che sa il fatto suo. La salvezza tranquilla appare fatto assodato, anzi nelle restanti dieci partite i gialloneri di mister Sciorio potrebbero prendersi diverse rivincite. Locali senza cinque atleti, fra squalificati e infortunati, mentre s'è rivisto Bevini. Non può essere un'attenuante, visto che mister Caporaso può contare su una panchina “lunga”. La squadra patisce una certa mancanza di fiducia. Nel Real Trezzano brillano Orbani e Lauri, centrocampisti arrivati dal Corsico, poi Bennici e Cantatore che hanno formato una splendida coppia di gemelli del gol.

Micidiale uno-due ospite

Cronaca. Si parte ed è proprio Bennici a insaccare alle spalle di Emiliani, ma l’arbitro annulla. Occasione  per il Romano Banco: con un colpo di testa De Mattia manda la palla sul palo. Emiliani ancora sugli scudi per due miracoli su Cantatore, prima che venga battuto, questa volta regolarmente da Cantatore.  Il replay arriva poco dopo: gli ospiti mandano a sedere la difesa di casa con un lancio in profondità. Bennici fa secco l'incolpevole Emiliani. Allo scadere l'arbitro ha annullato un gol al Romano Banco, fischiando un fallo a De Mattia. Le proteste dei bianconeri si sono levate al cielo inutilmente.

Real in dieci, Bevini di rigore

Nel secondo tempo ospiti in dieci uomini per l'espulsione di Caporale, centrocampista di sostanza dei gialloneri. Altro gol annullato per il Romano Banco su un presunto fallo sul portiere ospite. In questo caso le proteste hanno ottenuto lo stesso risultato, cioè nulla. Identica situazione sul fronte opposto con i trezzanesi a protestare per una rete annullata a Bennici. Nel finale, il calcio di rigore siglato da Bevini riaccende le speranze biancoverdi di agguantare il pari, ma gli ospiti si difendono con ordine fino al termine, dopo sei minuti di recupero. 

Domenica la stracittadina

Probabilmente, laa lotta per la promozione diretta è definitivamente compromessa: Il Concordia, primo in classifica ha pareggiato, il Cesano secondo ha stravinto. Adesso i biancoverdi devono difendere il terzo posto, in condominio con la Robur Albairate, mentre i concittadini del Buccinasco sono ad appena un punto. E domenica prossima è di nuovo stracittadina.  Arduo impegno anche per il rinfrancato Trezzano che riceverà il Concordia.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Oltre il Coronavirus
Il calcio post Covid 19: il progetto Assago punta su giovani di qualità e di esperienza

Il calcio post Covid 19: il progetto Assago punta su giovani di qualità e di esperienza

Prima squadra e giovanili, rinforzate con atleti che hanno già giocato ad alti livelli, sono state affidate a mister con curriculum da Eccellenza

Calcio
Oltre il Covid - 19
“Il nostro calcio può tornare agli antichi splendori”

“Il nostro calcio può tornare agli antichi splendori”

Dopo i mesi di lock down è arrivato il momento di fare il punto sui programmi delle società sportive del territorio. Si comincia dal club del presidente Serviddio, che punta all’eccellenza in ogni settore

Sport
La situazione
Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Chi ci guadagne e chi ci perde: la situazione delle squadre di Assago, Buccinasco, Cesano, Corsico, Rozzano e Trezzano. Rivoluzione in vista per…