Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 03 Febbraio 2020 16:21
Campionato di Promozione

L’Assago si arrende prima all’arbitro, poi alla rimonta del Varzi

A nulla sono servite le proteste dei gialloblù che oltre ai rigori subiti, si sono ritrovati con un uomo in meno per l’espulsione di Putignano

Nella foto, una fase della gara tra l'Assago e il Varzi Nella foto, una fase della gara tra l'Assago e il Varzi

Per i gialloblù, quella con il Varzi, secondo in classifica, era una gara difficile. Si era resa ancora più complicata dalle tante assenze. Nonostante tutto, l’inizio della partita ha sorriso ai ragazzi di Gallanti che si sono portati in vantaggio con un goal di Bortolotti al ’10. Prima, aveva aperto le danze Tosoni le cui sortite erano state disinnescate dal portiere dei pavesi, Murriero.

Sponsorizzato da:

Svista n 1 

Peccato che tre grossolani errori arbitrali abbiano condizionato la partita. Il primo al 16': su lancio per Zanellati in nettissimo fuorigioco, l'assistente ha alzato la bandierina mentre l'arbitro ha fatto proseguire l'azione, così, a difesa gialloblù ferma, Santobuono si è inserito ed è andato a realizzare il più facile dei pareggi.

Le proteste

A nulla sono servite le proteste dei padroni di casa che oltre al gol subito, si sono ritrovati con un giallo per proteste a Putignano. La situazione ha rischiato di degenerare sul piano mentale, tanto che gli ospiti hanno avuto altre due occasioni per raddoppiare. In una è stato bravo Fiammenghi a salvare sulla linea un tiro di Cantiello, nell’altra Fiammenghi stesso in area è intervenuto sul pallone giocato da Santobuono.

Svista n 2

La punta pavese è caduta dopo aver inciampato sulla palla e non per il contrasto del difensore. L’arbitro non ha sentito ragioni e ha decretato il calcio di rigore, realizzato da Rebuscini. Sul 2 a 0 le due squadre si sono annullate a centrocampo e non ci sono state altre occasioni da gol. Peccato che al 45' è arrivato il doppio giallo a Putignano che ha complicato ulteriormente le cose.

Svista n 3

Pur in inferiorità numerica, nel secondo tempo, l’Assago è partito discretamente con la schiacciata di testa di Mancosu fermata da Murriero. Il Varzi ha risposto con il palo centrato da Cantiello. Al 60' è arrivata la terza svista arbitrale: Bortolotti è stato atterrato vistosamente in area, l'arbitro ha fatto cenno di proseguire! Le speranze di agguantare il pari si sono spente al 79' quando è stato concesso un altro calcio di rigore (l’unico corretto) al Varzi, trasformato da Rebecchi. Fine dei giochi.

 ASSAGO: Catena, Bandini, Mancosu, Mangiarotti, Fiammenghi, Galletti, Logoluso (33' Binda), Putignano, Franchi (17'st Mukhtar), Tosoni (41'st Sbertoli), Bortolotti (45'st Zanghi)
A disp.: Guasco, Lorino, Montesano, Grimaldi, Meazza
All. Gallanti

VARZI: Murriero, Salviotti (42'st Rampoldi), Guidi, Cantiello, Zanellati, Geminiani, Rebuscini, Santobuono (10'st Baratto), Caputo (21'st Rebecchi), Marini, Cigagna
A disp.: Barbieri, Dragoni, Masotino, Concolino, Massimiliani
All. Pagano

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Oltre il Coronavirus
Il calcio post Covid 19: il progetto Assago punta su giovani di qualità e di esperienza

Il calcio post Covid 19: il progetto Assago punta su giovani di qualità e di esperienza

Prima squadra e giovanili, rinforzate con atleti che hanno già giocato ad alti livelli, sono state affidate a mister con curriculum da Eccellenza

Calcio
Oltre il Covid - 19
“Il nostro calcio può tornare agli antichi splendori”

“Il nostro calcio può tornare agli antichi splendori”

Dopo i mesi di lock down è arrivato il momento di fare il punto sui programmi delle società sportive del territorio. Si comincia dal club del presidente Serviddio, che punta all’eccellenza in ogni settore

Sport
La situazione
Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Chi ci guadagne e chi ci perde: la situazione delle squadre di Assago, Buccinasco, Cesano, Corsico, Rozzano e Trezzano. Rivoluzione in vista per…