Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 20 Gennaio 2020 09:47
Campionato di Seconda Categoria

Il Cesano batte il Romano Banco grazie a due calci di punizioni fotocopia

Bel derby d'alta classifica fra cesanesi e buccinaschini. Ospiti in vantaggio con Davide, poi due tiri di Savino regalano i tre punti ai padroni di casa

Due prodezze balistiche di Alessio Savino consentono all'Idrostar di battere il Romano Banco e di tenere il passo della capolista Concordia, distante sempre due lunghezze. Cesanesi “bestia nera” dei biancoverdi: è l'unica squadra ad averli sconfitti sia all'andata che al ritorno. E dire che i buccinaschesi, presentatisi al “Cereda” imbattuti da ben 14 turni, erano andati per primi in vantaggio, proprio nel momento in cui i locali spingevano di più in attacco. Agli ospiti non è bastato un ottimo primo tempo.

Sponsorizzato da:

Ospiti presto pericolosi

Partiamo proprio da qui. Il Romano Banco bussa alla porta di Burchielli all'8° con De Mattia che devia un tocco di Sestagalli: il portiere respinge di piede. Due minuti dopo Sandor libera Sestagalli sulla destra, cross basso e Burchielli sventa la minaccia a terra. Al quarto d'ora si vede l'Idrostar: Romeo serve Iacuaniello lasciato solo, il numero 9 tira su Emiliani che respinge in uscita facendo scudo con il corpo. Al 18° nuovo cross dalla destra di Sestagalli, Davide manda di testa a lato. Gli ospiti reclamano per una spinta in area su De Mattia.

L'Idrostar guadagna metri

Al 22° tiro-cross dalla sinistra di Savino sfiora il palo opposto. Al 24° azione di rimessa dei locali, tiro al volo di Iacuaniello toccato in angolo dallo sportivissimo Emiliani: il portiere corregge l'arbitro, il quale non si era accorto della decisiva deviazione. Applausi. Alla mezz'ora botta improvvisa dai 35 metri di Zamboni che sfiora il palo alla destra di Emiliani.

Biancoverdi sfiorano la rete

Un minuto dopo Davide vicino alla marcatura: l'11 biancoverde s'invola sulla sinistra, entra in area e tira. Burchielli si salva smanacciando la sfera che giunge a Sestagalli, ma l'ultimo tiro è debole e impreciso. Allo scadere ancora una botta rasoterra di Zamboni da fuori area, Emiliani agguanta la palla a terra.

Secondo tempo: Idrostar innesta il turbo

Nel secondo tempo, l'Idrostar prende coraggio e si butta subito in avanti. Al 12°, complice un infelice rinvio di Emiliani da quasi tre quarti campo, Zamboni controlla il pallone e lo indirizza verso la porta rimasta sguarnita, sfiorando il più clamoroso dei goal.

Attacco tambureggiante

E' il migliore momento per i locali, che sfiorano il vantaggio per due volte un minuto dopo: prima Savino su punizione impegna Emiliani in calcio d'angolo. Battuto il corner, Abati tira fra una selva di gambe e De Mattia salva sulla linea. Al 14° Savino si libera di due avversari e lascia partire un tiro che sorvola la traversa

Davide sorprende la difesa gialloblù

Ma nelle partite di calcio vige anche una “legge” non scritta: la rete della squadra che si difende con un certo affanno. E' il 16°: Christian Davide conquista un pallone a centrocampo e punta dritto alla porta avversaria. Dribbla due difensori in corsa e incrocia rasoterra. Il vantaggio ospite è contestato dai locali per un presunto fallo di Davide su Croce.  

Pareggio immediato

Ai locali, però, bastano appena due minuti per pareggiare: punizione dai venti metri sul lato destro, tira Savino, il rasoterra a giro sul primo palo sorprende Emiliani in tuffo.
L'Idrostar non è appagata. Al 27° angolo di Savino, tiro secco di Zamboni che stavolta trova il portiere ospite pronto all'appuntamento della parata in plastico tuffo. Sul capovolgimento di fronte, Alessandro Vecchio tira alto da posizione decentrata in area.

Il gol vittoria

Al 43° la rete fotocopia di Savino, sempre su calcio di punizione dalla destra, pochi metri indietro rispetto al punto di battuta della prima marcatura. Il numero 7 ha il mirino della scarpa sul primo palo e stavolta Emiliani non riesce neanche a tuffarsi. I pochi minuti non bastano al Romano Banco per tentare la reazione.

Scontro al vertice

Domenica prossima, altra partitissima per l'Idrostar, che sarà ospite della Concordia nel campo di Robecco sul Naviglio. Il Romano Banco torna in casa contro lo Sporting Abbiategrasso.    

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Real Trezzano s’inchina davanti alla portaerei Concordia

Il Real Trezzano s’inchina davanti alla portaerei Concordia

I gialloneri sbagliano due grandi opportunità per portarsi in vantaggio e vengono puniti da una rete rocambolesca di Marco Nosino

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Cesano cura la paura con una doppia magia di Savino

Il Cesano cura la paura con una doppia magia di Savino

La punta gialloblù regala spunti di gran classe e ribalta la Freccia Azzurra che si era portata in vantaggio con Freddi

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Corsico nel caos, mister Fantini e sei giocatori abbandonano la società

Corsico nel caos, mister Fantini e sei giocatori abbandonano la società

Ieri ennesima sconfitta interna contro il lanciatissimo Robur Albairate. Intanto appare delicata la situazione nella società. I retroscena della rottura: le versioni del presidente Durante e del tecnico