Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 13 Gennaio 2020 14:06
Campionato di Seconda Categoria

Cesano, fa male la prima sconfitta della stagione

I gialloblù Idrostar cadono sul pessimo terreno del campo della Vercellese, in Via Caldera a Milano, e tornano a casa con parecchie cosucce sulle quali meditare

di Fiorenzo Dosso

Dalle sconfitte si può sempre imparare. E se la prima sconfitta arriva dopo un intero girone di imbattibilità bisogna addirittura farne tesoro. Il Cesano cade sul pessimo terreno di Via Caldera a Milano e torna a casa con parecchie cosucce sulle quali meditare: in primis mister Imbriaco inviterà i suoi ragazzi a riflettere sull’atteggiamento.

Sponsorizzato da:

Sapersi adattare

Perché una squadra di rango che vuole raggiungere determinati traguardi deve sapersi adattare (anche) alle brutte condizioni del campo di gioco. Invece superficialità e mollezza si pagano a caro prezzo. Si pagano regalando ai padroni di casa della Vercellese due o tre rimpalli che danno il là al contropiede del vantaggio rossoblù siglato da Cattaneo.

Rabbia agonistica

E poi: una compagine ambiziosa, una volta messa sotto deve reagire con veemenza e giusta rabbia agonistica. Invece presunzione e poco mordente non solo non sono presupposti per una rimonta ma portano – ovviamente – a subire ancora. Ed infatti lo stesso centrocampista Cattaneo raddoppia per i locali. Un bel gol su punizione di Savino riduce le distanze e – paradossalmente – aumenta i rimpianti.

Mentalità smarrita

Assenze, campaccio, giornata negativa, mentalità smarrita: un insieme di cause sulle quali lavorare in settimana. Per trasformare in salutare un ko meritato che fisiologicamente può rientrare nella sequenza di 15 risultati utili consecutivi e nella dinamica di un campionato lungo e combattuto. E per trovare subito la giusta reazione: perché i prossimi due turni diranno molto – forse quasi tutto – del futuro dei gialloblù.

Scontro al vertice

Che domenica ospiteranno al Bruno Cereda il Romano Banco per poi la settimana successiva far visita alla Concordia in quel di Robecco sul Naviglio. Romano Banco e Concordia (che ieri hanno chiuso sul 2-2 a Buccinasco il loro combattutissimo scontro diretto): ovvero le due formazioni in lotta con Iacuaniello & co. per la promozione. E’ vero che poi ci saranno altre dodici giornate ma l’esito della doppia sfida avrà un peso fondamentale sul resto della stagione del Cesano.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Oltre il Covid - 19
“Il nostro calcio può tornare agli antichi splendori”

“Il nostro calcio può tornare agli antichi splendori”

Dopo i mesi di lock down è arrivato il momento di fare il punto sui programmi delle società sportive del territorio. Si comincia dal club del presidente Serviddio, che punta all’eccellenza in ogni settore

Sport
La situazione
Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Chi ci guadagne e chi ci perde: la situazione delle squadre di Assago, Buccinasco, Cesano, Corsico, Rozzano e Trezzano. Rivoluzione in vista per…

Sport
L'appello
Il Cricket cerca casa ad Assago (o nei comuni limitrofi)

Il Cricket cerca casa ad Assago (o nei comuni limitrofi)

La squadra quattro volte Campione d’Italia, vincitrice della Coppa Italia nel 2017,  vorrebbe recuperare il campo di Baseball abbandonato che si trova all’interno del Parco Agricolo