Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 13 Gennaio 2020 10:56
Campionato di Seconda Categoria

Corsico nervoso: finisce la partita in 9 uomini e cede all'ex fanalino di coda

Gara da dimenticare per i granata che subiscono due espulsioni e rigenerano il Muggiano, alla sua prima impresa esterna stagionale

Passi per le continue assenze a causa di infortuni e impegni di lavoro, siamo pur sempre fra dilettanti allo stato puro. Ma perdere in casa una gara che sulla carta è una delle più agevoli, anche se gli avversari hanno cambiato a dicembre gran parte della rosa, non è accettabile. Almeno, non in questo modo.

Sponsorizzato da

Perdere la testa

Ieri il Corsico ha perso la testa, consentendo all'ex fanalino di coda Muggiano di cogliere la sua prima vittoria esterna stagionale, psicologicamente fondamentale per la corsa-salvezza. I granata, che hanno giocato sul campo della Barona per le attuali cattive condizioni del terreno di gioco del “Fermi”, hanno addirittura concluso la gara in 9.

Ospiti subito in vantaggio

Ma già a forze pari, c'era qualcosa che non andava. Ospiti infatti in vantaggio al 9° minuto di gioco con Naccari. L'azione è stata contesta dai locali per avere subìto un presunto fallo a centrocampo, non fischiato dal direttore di gara.

Portiere espluso: era l'unico

Il Corsico ha cercato il pareggio, ma sul finire del primo tempo è giunta, inaspettata, la prima frittata: Procacci avrebbe detto una parola di troppo a un avversario dopo un contatto in area, l'arbitro lo ha sentito e ha estratto il cartellino rosso. Conseguenze? In panchina non c'era alcun portiere di riserva, così è toccato al nuovo arrivato David mettere i guantoni e cercare di parare alla meno peggio.

Pareggio di...Ronaldo

E dire che il momentaneo pareggio è stato comunque raggiunto grazie a Ronaldo (nessuna parentela...) al termine di un'azione prolungata. E' stato questo il migliore momento del Corsico, che seppure in dieci uomini ha sfiorato la nuova marcatura, cogliendo anche un palo esterno.

Il patatrac

Buon segno? Macché! Nei minuti finali succede il patatrac. Dapprima Omar Camarino si fa espellere per ingenue proteste, poco dopo Naccari sigla l'1-2 con un bel gol. Il Muggiano consolida il risultato allo scadere su calcio di rigore causato dall'improvvisato portiere in uscita e siglato da Vigoni.

Portieri estinti

Il Corsico 1908 continua a pagare le troppe assenze per infortunio (domenica in panchina c'erano soltano due ricalzi) e in settimana dovrà correre ai ripari per cercare di allestire una buona formazione con la quale affrontare la trasferta sul campo dell'Iris, a partire dal guardapali.  A.A.A. portiere cercasi...

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Cesano batte il Romano Banco grazie a due calci di punizioni fotocopia

Il Cesano batte il Romano Banco grazie a due calci di punizioni fotocopia

Bel derby d'alta classifica fra cesanesi e buccinaschini. Ospiti in vantaggio con Davide, poi due tiri di Savino regalano i tre punti ai padroni di casa

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Trezzano inciampa sull’Albairate e rimedia la nona sconfitta

Il Trezzano inciampa sull’Albairate e rimedia la nona sconfitta

Pur con una importante campagna acquisti invernale, la squadra non riesce a dare continuità alla sue prestazioni

Volley
Volley
La pallavolo Trezzano comincia il 2020 con una vittoria coi fiocchi

La pallavolo Trezzano comincia il 2020 con una vittoria coi fiocchi

Battute in tre set le ragazze dell’Up 12, grazie a un gioco di attacco che non ha lasciato scampo alle avversarie