Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 09 Dicembre 2019 13:56
Campionato di Promozione

Dopo tre sconfitte consecutive, l’Assago riannoda il filo con la vittoria

Putignano regala ai gialloblù i tre punti con una conclusione rasoterra dal limite che si insacca sul primo palo

Assago 17 punti, Garlasco 8. È la fotografia della classifica del Girone F del Campionato di promozione prima della gara di ieri. Quanto fossero importanti i 3 punti per entrambe le squadre è evidente. Se l’Assago avesse incassato la quarta sconfitta consecutiva probabilmente avrebbe vissuto il resto del campionato nel limbo delle squadre che a dicembre non hanno più niente da chiedere. Ha vinto e così può sperare di risalire la corrente.

sponsorizzato da:

Poche emozioni

Se avesse vinto il Garlasco, si sarebbe dato una speranza d’uscita dalle sabbie mobili in cui è invischiata (penultimo posto).  E l’importanza della posta in gioco si è notata soprattutto nella prima frazione di gara: giocatori contratti, poche emozioni, ancor meno conclusioni.

Due tiri, un gol

Si è aspettato sino al ’40 per vedere il primo tiro indirizzato verso la porta del Garlasco. Un cross di Fiammenghi che pesca Franchi sul secondo palo: la conclusione dell’esterno viene respinta dal portiere pavese. Il secondo tiro, al ’45 regala ai gialloblù una vittoria di fondamentale importanza sul proseguimento del campionato:  Putignano con una conclusione rasoterra dal limite che si insacca sul primo palo.

Musica diversa, ma non tanto

Nella ripresa la musica cambia, ma di poco. L’assago potrebbe raddoppiare ancora con Putignano   e Borgese che calcia dal limite. La palla sfiora la mano di un difensore del Garlasco in area di rigore  ma l'arbitro lascia proseguire.

Palle inattive

Lo scampato pericolo rianima Garlasco che prova a colpire sfruttando le palle inattive:. Tocca a  Catena salvare la porta gialloblù su  punizione di Lagonigro. L’assago gioca gli ultimi minuti   in 10 per una l’espulsione di Trovato (per doppia ammonizione. Si gioca fino al 95esimo ma il risultato non cambia.

ASSAGO: Catena, Binda, Mancosu, Trimboli, Fiammenghi, Borgese (31'st  Tosoni), Franchi, Putignano (37'st Schiavoni), Trovato, Guarino (14'st  Convertino - 45'st Grimaldi), Galletti
A disp.: Tripodi, Lorino, Sbertoli, Dossena
All. Gallanti

GARLASCO: Trezzi, Calvio, Boselli, Marchesi (12'st Leonello), Hajrullai,  Lagonigro, Targa (23'st Ferrari), Svelto (40'st Oglio), Vignati (42'st Catanzaro), Tedesco, Papa (27' Saccente)
A disp.: Gilardi, Lombardo, Bosco, Bacaj
All. Chierico

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Sport
La situazione
Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Chi ci guadagne e chi ci perde: la situazione delle squadre di Assago, Buccinasco, Cesano, Corsico, Rozzano e Trezzano. Rivoluzione in vista per…

Sport
L'appello
Il Cricket cerca casa ad Assago (o nei comuni limitrofi)

Il Cricket cerca casa ad Assago (o nei comuni limitrofi)

La squadra quattro volte Campione d’Italia, vincitrice della Coppa Italia nel 2017,  vorrebbe recuperare il campo di Baseball abbandonato che si trova all’interno del Parco Agricolo

Calcio
Post Covid
Lo sport fermo al palo per Coronavirus si interroga sul suo futuro

Lo sport fermo al palo per Coronavirus si interroga sul suo futuro

L’INCHIESTA - Decine di società, le stesse che per anni hanno garantito l’attività sportiva a chiunque ne avesse voglia, corrono il rischio di sparire