Seguici su Fb - Rss

Martedì, 26 Novembre 2019 14:30
Campionato di Seconda Categoria

Assago, piove sul bagnato (non solo metaforicamente) ed arriva un’altra sconfitta sul filo di lana

Lo 0-0, oltre che specchio fedele della gara, sarebbe stato il risultato più logico e più giusto. Invece a pochi minuti dalla fine…

Nella fptp, una fase della gara giocata dall'Assago sul campo del Lomello Nella fptp, una fase della gara giocata dall'Assago sul campo del Lomello

Piove sul bagnato e… sui gialloblù. E l’accostamento al disastroso meteo di questo novembre è tutt’altro che casuale. Reduci dal turno di riposo (e prima ancora dal ko nella tana della capolista Viscontea Pavese), i ragazzi di mister Gallanti stavano pregustando un buon punto in chiave play-off (Promozione, Girone F) sul pesante terreno del Comunale di Lomello quando – a soli 9’ dal fischio di chiusura – si sono dovuti arrendere ad un rocambolesco gol di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti.

Sponsorizzato da:

Inizio di personalità

Rimaneggiato soprattutto nella zona nevralgica, l’Assago propone comunque una prima frazione (e la mezzora iniziale in modo particolare) di personalità concedendo in pratica niente ai padroni di casa e mantenendo ben saldo il pallino del gioco.  Ad inizio ripresa è costretto ad alzare bandiera bianca Mancosu ed il Lomello fa qualcosina in più. Niente di trascendentale, intendiamoci. Anche perché le condizioni del campo sono quelle della classica partita da tanto agonismo e poca tecnica. Lo 0-0, oltre che specchio fedele della gara, sarebbe anche il risultato più logico. E più giusto.

Carta…segna

Sarebbe … Se non ci fosse lo stacco di Cartasegna al minuto 81. Vincente per i pavesi, penalizzante per Mangiarotti & compagni. Al 92’ Tosoni avrebbe anche una mezza occasione per ristabilire l’equilibrio ma quando non gira …  Il Lomello allunga, L’Assago resta aggrappato alla zona play-off ed è ora  atteso al rientro tra le mura amiche da un vero e proprio spareggio.

La disfida

Contro chi? Gli azzurrogranata de La Spezia condividono posizione di classifica e punti. Una sfida da preparare nel modo giusto recuperando qualche pedina importante e confidando sul fatto che … non può piovere per sempre.

LOMELLO: Khudyy, Rosciano, Piedinovi(28'st Pelli), Monopoli, Bardone, Cartasegna, Disarò, Clementini, Siliquini D., Malaspina(46'st Maccagnan), Siliquini M.(38'st Cassinari) A disp.: Lodigiani, Quagliato, Limone, Kecira, Cerri, Viarengo All. Lavenia

ASSAGO: Catena, Trimboli, Mancosu(1'st Binda), Mangiarotti, Fiammenghi, Logoluso(9'st Borgese), Franchi(30'st Guarino), Galletti(38'st Schiavoni), Trovato, Convertino, Tosoni A disp.: Di Terlizzi, Sinisi, Sbertoli, Anteri, Putignano All. Gallanti

Seguici sulla nostra pagina Facebook


  

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Cesano perde la testa (della classifica) dopo una gara vietata ai deboli di cuore

Il Cesano perde la testa (della classifica) dopo una gara vietata ai deboli di cuore

Partita con continui colpi di scena, sorpassi e controsorpassi sino al rigore realizzato da Iacuaniello sui titoli di coda (al ’95)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Romano Banco rallenta e manca il sorpasso al Cesano

Il Romano Banco rallenta e manca il sorpasso al Cesano

Buccinaschesi fermati sullo 0-0 dalla Vercellese 1926. Una gara con poche azioni da rete. In casa biancoverde rammarico per non avere approfittato del mezzo passo falso dei gialloblù

Sport
Acrobatica
La ginnastica dell’Idrostar centra un bel 13 (medaglie) a Verona

La ginnastica dell’Idrostar centra un bel 13 (medaglie) a Verona

Quella nella terra di Romeo e Giulietta è stata la conferma della bellissima prestazione realizzata a Mainz nell'ottobre scorso…