Seguici su Fb - Rss

Domenica, 12 Febbraio 2017 18:53
Eccellenza

Il Trezzano espugna Verbano e conquista l’intero bottino

Tra i gialloblù, Colombo e Checchi sono stati i protagonisti assoluti della gara

Festa dei giocatori del Trezzano alla fine della partita con il Verbano Festa dei giocatori del Trezzano alla fine della partita con il Verbano

Forse è la volta buona. Dopo tre cambi di panchina, finalmente a Trezzano si sorride. Una grande, grandissima squadra piega il Verbano terza forza del campionato e ottiene la seconda vittoria consecutiva, la prima in trasferta della nuova gestione Rossi. Adesso si può guardare con meno timore al futuro, con una consapevolezza: la formazione di patron Testori si giocherà tutte le chance per la conferma della categoria, evitando anche i play out. Quattro gol in soli 45 minuti non si erano ancora visti a queste latitudini.

Squadra che vince non si cambia

Sul campo del Verbano, Rossi conferma la formazione che settimana scorsa ha sconfitto il Fenegrò, con Bunt in porta e una difesa formata da Allegretti e De Lucia sulle fasce con Contini e Dolce centrali. A centrocampo sistema Filadelfia affiancato da Cifarelli e Cataldo, in avanti Ravasi boa con Colombo e Checchi esterni. E sono proprio questi ultimi due, i protagonisti assoluti della tenzone: Checchi dà il via alle danze e Colombo sigilla il risultato finale con una tripletta.

La partita

Il Trezzano fa capire subito di essere in palla. A pochi secondi dal fischio d'inizio, Checchi si propone sulla destra e mette un cross teso nell'area piccola deviato affannosamente dalla difesa del Verbano in corner. Sulla battuta del calcio d’angolo, Colombo di testa manda alto. Al 10' il vantaggio: Ravasi si scopre assist man e lancia Checchi sul filo del fuorigioco. L’esterno, arrivato davanti a Spadavecchia infila l'1-0. Il raddoppio, sette minuti dopo, al termine di una bella azione gialloblu, con una palla d'oro di Checchi per Colombo che piazza il destro nell'angolino basso alla destra di Spadavecchia.

Cinismo a go go

È un Trezzano cinico quello che si vede in campo. Tutte le volte che arriva nei pressi dell’area avversaria, crea pericoli. Al 27' i gialloblù trovano la terza rete: è ancora Checchi a seminare il panico in area sulla destra, passaggio in mezzo per Colombo che resiste alla carica del suo controllore e in scivolata trafigge l'estremo difensore rossonero. Il Verbano non sta a guardare e accorcia le distanze alla prima vera occasione. Al 34', su calcio d'angolo dalla destra, Sorrentino di testa realizza il gol della bandiera per i padroni di casa. Passano solo 4' e il Trezzano ribadisce la propria superiorità ancora con Colombo, pescato a centro area da De Lucia: la punta controlla e mette alle spalle di un annichilito Spadavecchia.

Bunt prende due punti… alla testa

Thrilling nel finale di primo tempo quando Bunt si infortuna alla testa in uno scontro di gioco, ma dopo le cure del massaggiatore Caselli il portierino torna a difendere la porta gialloblù. L’infortunio non lo condiziona visto il coraggio con cui nel secondo tempo difende la sua porta dagli assalti degli avanti lacustri. Per i gialloblu è Checchi a cercare con insistenza un'altra marcatura: ci prova di destro al 58' e al volo al 64' ma senza inquadrare la porta. Spadavecchia è ancora protagonista al 75' quando sventa una doppia occasione: respinge sia la prima conclusione di De Lucia, poi di piedi anche quella di Puggioni. Finisce 4-1 e il Trezzano può ora affrontare con serenità il turno di riposo da osservare nella prossima giornata.

VERBANO - TREZZANO: 1-4
 
LE PAGELLE:

Burt 6: stoico, resta in campo con 2 punti di sutura in testa
Allegretti 6,5: torna a proporsi anche in fase offensiva
Dolce 6: oggi non si poteva andare di fioretto e disputa un’ottima partita
Cataldo 6,5: sempre più immerso nel nuovo ruolo
Contini 6,5: baluardo insuperabile
De Lucia 6,5: ha spinto e cercato il gol
Filadelfia 6,5: inedito capitano in versione quantità senza discapito per la qualità
Cifarelli 6: buona fase di interdizione
Colombo 8,5: per la tripletta, porta a casa il pallone con la firma dei suoi compagni
Checchi 8: un gol e due assist, e tanti pericoli per la porta avversaria scaturiti dai suoi piedi
Ravasi 6,5: altra buona prestazione, presente nelle azioni dei gol

A disp.: Ferrara, Taverniti, Romano, Iiritano, Ruberto. All. Rossi

VERBANO: Spadavecchia 6, Verde M. 5 (37'st Jelmini), Sorrentino 6,5, Bensch 5(1'st Verde F. 6), Bratto 5,5, Rasini 5,5(37'st Caliman), Scarcella 6, Caputo 6, Licciardello 6, Amelotti 5,5, Napoli 6. A disp.: Papaluca, Lunardon, Beghi, Malvestio. All. Celestini

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Real Trezzano s’inchina davanti alla portaerei Concordia

Il Real Trezzano s’inchina davanti alla portaerei Concordia

I gialloneri sbagliano due grandi opportunità per portarsi in vantaggio e vengono puniti da una rete rocambolesca di Marco Nosino

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Cesano cura la paura con una doppia magia di Savino

Il Cesano cura la paura con una doppia magia di Savino

La punta gialloblù regala spunti di gran classe e ribalta la Freccia Azzurra che si era portata in vantaggio con Freddi

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Corsico nel caos, mister Fantini e sei giocatori abbandonano la società

Corsico nel caos, mister Fantini e sei giocatori abbandonano la società

Ieri ennesima sconfitta interna contro il lanciatissimo Robur Albairate. Intanto appare delicata la situazione nella società. I retroscena della rottura: le versioni del presidente Durante e del tecnico