Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 20 Novembre 2019 12:02
Prima sconfitta

Volley Trezzano, le rossoblù cedono all’esperienza della Giosport Rho

Il match parte subito in salita: le trezzanesi incassano 7 punti consecutivi e poi non riescono più a risalire la corrente e patiscono la prima sconfitta della stagione

Nell'immagina una fase della gara delle pallavoliste trezzanesi Nell'immagina una fase della gara delle pallavoliste trezzanesi

Serata difficile quella vissuta dal volley trezzanese che milita in Prima Divisione femminile, scesa in campo con Rotondo con opposto Gambarè, coppia di bande Lascaro-Iorio, al centro Milani-D'Ambrosio e libero De Feudis, che si è ritrovato ad affrontare la Giosport Rho squadra di grande esperienza che non ha lasciato scampo alle rossoblù.

Sponsorizzato da:

Match in salita

Il match parte subito in salita: le trezzanesi incassano 7 punti consecutivi. Un attacco in parallela di Gambarè e un ace a testa per Lascaro e D'Ambrosio, ma anche qualche errore delle avversarie, accorciano le distanze tra le due squadre. A metà set la situazione si riporta in equilibrio, con le rossoblù sotto di un solo punto rispetto alle avversarie.

Bussola persa

Ed è proprio sul 16-17 che le trezzanesi perdono la bussola e lasciano campo libero alle ospiti: le avversarie guadagnano un punto in attacco e con un ace e 2 attacchi, oltre a un'invasione di Rotondo, si portano sul 22-16. Iorio e Milani provano a trascinare la squadra mettendo a segno due punti in attacco,  ma le avversarie non lasciano spazio e il set termina 19-25.

Rimanere a galla

Si torna in campo per il secondo set che vede sempre lo stesso sestetto titolare. Nonostante siano le rossoblu a segnare il primo punto, sono le avversarie poi a prendere subito il via. Trezzano prova a stare a galla, anche se con un pò di fatica, senza riuscire ad accorciare più di tanto le distanze, rimanendo sempre a -3. Dalla panchina viene chiamato un cambio, esce Iorio ed entra a portare un po’ di freschezza Di Salvatore, che al primo turno in battuta sigla subito un ace.

Fondamentale l'esperienza

Trezzano riesce a trovare continuità segnando quattro punti consecutivi e portandosi per la prima volta in vantaggio. L’esperienza della squadra avversaria però risulta fondamentale nelle azioni decisive e grazie a dei buoni attacchi sia da zona due che da zona quattro anche il secondo set se lo aggiudica Giosport Rho (22-25).

Rassegnate alla sconfitta

Nel terzo set coach Capacchione cambia parte della formazione e schiera Neri in opposto con Rotondo al palleggio, Valle entra al posto di D'Ambrosio al centro in coppia con Milani, in banda Iorio-Disalvatore, libero Fochesato. Le trezzanesi subiscono in difesa e in un batter d'occhio si trovano sul  2-6, facendo punto solo su errore avversario. Prima Iorio e poi Milani sbloccano l'attacco del Trezzano, che sembra ormai essere rassegnato alla prima sconfitta. E in effetti il terzo set si chiude 15-25 decretando la vittoria per le ospiti.

Parla il coach 

Partirei con i complimenti alle avversarie che hanno fatto un’ottima partita e sono convinto che lotteranno per la promozione. Detto ciò, noi siamo incappati - io per primo - in una serata storta. Nessun dramma per una sconfitta che può starci con avversarie così brave, però noi tutti possiamo e dobbiamo dare di più!

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Romano Banco rallenta e manca il sorpasso al Cesano

Il Romano Banco rallenta e manca il sorpasso al Cesano

Buccinaschesi fermati sullo 0-0 dalla Vercellese 1926. Una gara con poche azioni da rete. In casa biancoverde rammarico per non avere approfittato del mezzo passo falso dei gialloblù

Sport
Acrobatica
La ginnastica dell’Idrostar centra un bel 13 (medaglie) a Verona

La ginnastica dell’Idrostar centra un bel 13 (medaglie) a Verona

Quella nella terra di Romeo e Giulietta è stata la conferma della bellissima prestazione realizzata a Mainz nell'ottobre scorso…

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Corsico (in rimonta) fa suo il derby contro il Real Trezzano

Il Corsico (in rimonta) fa suo il derby contro il Real Trezzano

I granata, senza sette titolari e con un 17enne debuttante in porta, ribaltano il risultato nel secondo tempo. Gialloneri svogliati e con poca “fame”