Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 30 Settembre 2019 16:29
Campionato di Seconda Categoria

Cesano, l’Idrostar timbra fuori casa la vittoria della svolta?

I gialloblù conquistano i tre punti sul filo di lana dopo una gara in cui il risultato è rimasto a lungo in bilico

di Fiorenzo Dosso

Ci sono vittorie che, per lo sviluppo della gara e per come arrivano, possono rappresentare la pietra miliare della stagione. In casa Cesano Idrostar si spera che il colpaccio sul terreno del Visconti, fanalino di cosa del girone S del campionato di Seconda categoria, sia proprio una di queste.  

Emergenza difesa

Sul campo di Via Forze Armate, mister Imbriaco presenta un pacchetto arretrato un po’ rabberciato. Gli automatismi tra reparto e reparto, infatti,  non si vedono. Anzi. Nonostante tutto. sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Manuel Croce regala ben presto il vantaggio ai gialloblù e le cose sembrano mettersi in discesa. Mai fidarsi del gatto, se non ce l’hai nel sacco, diceva un totem come Trappattoni. Così è sotto tutte le latitudini.

Fanalino di coda

I meccanismi difensivi non consueti, infatti, pagano dazio. Su un dubbio fuorigioco, i padroni di casa trovano il pareggio con cui si chiude il primo tempo.  Ad inizio ripresa, poi, il fanalino di coda (zero punti in quattro partite) mette addirittura la freccia del sorpasso. Ed è qui, in un contesto difficile anche dal punto di vista ambientale, che i gialloblù fanno leva su orgoglio e temperamento ribaltando in 5’ la situazione prima con un colpo di testa di Marco De Andreis poi con il puntuale timbro dell’implacabile bomber Iacuaniello.

Disattenzione

A rovinare il tutto ci si mette un’altra disattenzione difensiva che regala il 3-3 al Visconti. Ma il bello deve ancora venire ed arriva in pieno recupero: calcio d’angolo, testina d’oro di De Andreis e Visconti-Cesano Idrostar diventa epica (quasi) come il più famoso 4-3 di tutti i tempi, Italia-Germania del 1970 …

Classifica interessante

Seconda vittoria su due trasferte, posizione di classifica sempre più interessante e morale di gruppo molto alto. In settimana mister Imbriaco dovrà lavorare su alcuni aspetti difensivi per affrontare la seconda trasferta consecutiva (in casa dello Sporting Abbiategrasso) con l’obbiettivo di un passo in avanti sulla strada della consapevolezza nei propri mezzi per un campionato di vertice.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Sponsorizzato da:

 

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Cesano cura la paura con una doppia magia di Savino

Il Cesano cura la paura con una doppia magia di Savino

La punta gialloblù regala spunti di gran classe e ribalta la Freccia Azzurra che si era portata in vantaggio con Freddi

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Corsico nel caos, mister Fantini e sei giocatori abbandonano la società

Corsico nel caos, mister Fantini e sei giocatori abbandonano la società

Ieri ennesima sconfitta interna contro il lanciatissimo Robur Albairate. Intanto appare delicata la situazione nella società. I retroscena della rottura: le versioni del presidente Durante e del tecnico

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Romano Banco è “bestia nera” del Buccinasco: vince la stra-cittadina e conferma il terzo posto

Il Romano Banco è “bestia nera” del Buccinasco: vince la stra-cittadina e conferma il terzo posto

I rossoblù del presidente Franchina battuti allo “Scirea” per 2-3. Tra i biancoverdi grande prestazione di Andrea Bevini, autore di una doppietta. Due gol anche per Radisa, entrambi su rigore. Le squadre penalizzate da un pessimo arbitraggio