Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 16 Settembre 2019 12:38
Campionato di Promozione

Assago, i gialloblù concedono il bis

Seconda giornata di campionato e seconda vittoria per gli uomini di mister Gallanti che si piazzano al comando della classifica in coabitazione con il Varzi, il Sancolombano e il Bressana

Due successi consecutivi ottenuti dall’Assago nelle prime due giornate del campionato di Promozione Due successi consecutivi ottenuti dall’Assago nelle prime due giornate del campionato di Promozione

Sei punti messi in cassaforte. Sono il frutto di due successi consecutivi ottenuti dall’Assago nelle prime due giornate di campionato di Promozione, gli ultimi tre guadagnati contro il Passo Pavese.

PRIMO TEMPO

La formazione messa in campo da mister Gallanti vede Trimboli affiancare a centrocampo  Putignano, con Schiavoni e Bortolotti a fare i centrocampisti esterni. In difesa   Mancosu e Bandini laterali, Fiammenghi e Mangiarotti centrali, poi Convertino dietro al bomber Trovato.

Ed è proprio  Convertino (dopo che un tiro di Bortolotti si stampa sulla traversa) a portare in vantaggio i gialloblù che dopo una combinazione Putignano, Trovato, con un  diagonale supera il portiere pavese Di Chiazza. Il vantaggio potrebbe aumentare in due altre occasioni ma in entrambe, Trovato non riesce a tramutarle in rete. Il Basso Pavese si fa vivo con un tiro di Joderi sul quale Catena fa buona guardia.

SECONDO TEMPO

La seconda frazione di gioco si apre con uno spavento: in una mischia in area Joderi calcia da centro area con Catena già a terra, ma il tiro incoccia proprio sul portiere assaghese e i rossoblù si salvano. Il secondo gol arriva dopo una percussione di Bortolotti che dal fondo serve Franchi (subentrato alla mezz’ora della prima frazione di gioco a Convertino, vittima di uno stiramento) che con un diagonale  regala gialloblu il doppio vantaggio.

Nell’ultima mezz’ora, il Basso Pavese guadagna campo e dà vita a un forcing dei pavesi che fruttano un paio di nitide occasioni per accorciare:  al 78' Joderi conclude dal limite ma Catena si distende e blocca sicuro; a due minuti dal termine Dia riceve a centro area e, solo davanti a Catena, conclude troppo frettolosamente.

U.C. BASSO PAVESE: Di Chiazza, Vigoni (10'st Coccu), Bottaro (1'st Di Cristo), Fedegari, Longhi, Radaelli (14'st Meraldi), Ronchi (11'st Armetta), Fassina, Singirello (29'st Dia), Joderi, Alberici
A disp.: Morini, Venturini, Nocerino, Blinishta
All. Rossini

ASSAGO: Catena, Bandini, Mancosu, Mangiarotti, Fiammenghi, Trimboli, Schiavoni (37' Galletti), Putignano, Trovato, Convertino (33' Franchi), Bortolotti (31'st Sinisi)
A disp.: Guasco, Anteri, Binda, Borgese, Sbertoli, Lorino
All. Gallanti

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Sponsorizzato da:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Trezzano paga gli errori individuali e cede il passo alla capolista

Il Trezzano paga gli errori individuali e cede il passo alla capolista

Il Concordia è passato in vantaggio su una palla proveniente da calcio d’angolo sbucciata da Savarese

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Corsico bello solo di sera: nel pomeriggio arriva la terza sconfitta consecutiva

Corsico bello solo di sera: nel pomeriggio arriva la terza sconfitta consecutiva

I granata volano in Coppa Lombardia, ma continuano a perdere in campionato. Ad Albairate tante occasioni sprecate, sbagliato anche un rigore

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Cesano, l’Idrostar vince e scatta all’inseguimento della capolista

Cesano, l’Idrostar vince e scatta all’inseguimento della capolista

I gialloblù si sono sciolti ad inizio ripresa. Savino ha archiviato la pratica firmando il raddoppio su calcio di punizione