Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 09 Settembre 2019 10:36
Campionato di Promozione

L’Assago timbra il debutto con una vittoria e celebra un pokerissimo

La gara avrebbe potuto prendere subito il binario giusto se Spatafora, portiere del Robbio non avesse fornito una prestazione superlativa

Nella foto, i ragazzi dell'Assago festeggiano la vittoria sul Robbio alla prima di campionato Nella foto, i ragazzi dell'Assago festeggiano la vittoria sul Robbio alla prima di campionato

Cinque su cinque. L'Assago timbra con una vittoria la prima di campionato, come ha fatto nelle ultime quattro stagioni e celebra un pokerissimo che rimarrà negli annali della società (sempreché non si migliori l’anno prossimo). La gara con il Robbio porta la firma di Edo Fiammenghi svelto a insaccare su corner calciato da Putignano. 

IL PRIMO TEMPO

Se il risultato finale è 1 a 0, la gara avrebbe potuto prendere subito il binario giusto se Spatafora, portiere del Robbio non avesse fornito una prestazione superlativa. A inizio gara  deve inarcarsi per respingere con un cross di Franchi che prende una traiettoria insidiosa. I pavesi non guardano soltanto. Un’opportunità capita anche sui piedi dell'attaccante ospite Crotti che ha un buon controllo in area ma il destro al volo termina lontano.

Alla mezz’ora, Franchi  cerca la via del gol in acrobazia con una rovesciata e Spatafora continua il suo show con una parata che salva la sua squadra. Le due formazioni in campo non si risparmiano ed anche nel finale della prima frazione si contano due  occasioni, la prima per i granata con un sinistro di Stara che si spegne di poco a lato, la seconda per i gialloblù con Trimboli che tira da centro area un piatto di prima intenzione che termina sul fondo con portiere a quel punto impotente.

SECONDO TEMPO

Ritmi alti anche nella ripresa. Al quarto d’ora un destro al volo di Bortolotti finisce un paio di metri oltre il palo sinistro. Franchi ci prova poco dopo su cross di Bandini, che colpisce al volo sul secondo palo con Spatafora che manda in angolo. Ed è proprio da questo corner arriva il gol   vittoria dell’assago con Fiammenghi che finalmente infila Spatafora. Il portiere granata  al 76' il portiere granata blocca un piattone di Franchi ed evita il raddoppio gialloblù.

GLI JUNIORES

Sempre in casa gialloblù va segnalato il positivo debutto nel massimo campionato regionale della Juniores che ha pareggiato 1 a 1 sul difficile campo del San Colombano. È ancora Scorti l'uomo gol dell’Assago ma da sottolineare è anche la prova della difesa che, se è vero che ha subito 3 reti nelle prime due gare ufficiali, queste sono arrivate soltanto su calcio da fermo (2 rigori e 1 punizione).
 
ASSAGO: Catena, Bandini, Mancosu, Mangiarotti, Fiammenghi, Borgese (42' Trimboli), Franchi, Putignano, Trovato, Bortolotti (22'st Sbertoli), Schiavoni (9'st Galletti)
A disp.: Guasco, Sciavilla, Binda, Stocco, Tosoni, Lusci
All. Gallanti

ROBBIO: Spatafora, Battaglia (10'st Signorelli), Pisati, Gennaro (47'st Fusaro), Pregnolato, Contiero, Sahi (6'st Gogna), Pedrocchi, Crotti (32'st Abrahzda), Stara (12'st Furini), Marrapodi
A disp.: Orvieto, Guarda, Amicha, Cavalleri
All. Pochetti

Condividi questo articolo sulla tua pagina Facebook

Sponsorizzato da:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Promozione
Assago, i gialloblù concedono il bis

Assago, i gialloblù concedono il bis

Seconda giornata di campionato e seconda vittoria per gli uomini di mister Gallanti che si piazzano al comando della classifica in coabitazione con il Varzi, il Sancolombano e il Bressana

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Trezzano fallisce l’assalto all’Albairate e recrimina su un rigore

Il Trezzano fallisce l’assalto all’Albairate e recrimina su un rigore

Dopo la vittoria all’esordio, i gialloneri erano alla ricerca della conferma delle loro ambizioni che si sono infrante contro il muro eretto dai loro avversari e…

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Corsico non perde colpi e doma (a fatica) l’Iris 1941

Il Corsico non perde colpi e doma (a fatica) l’Iris 1941

Tante le occasioni sprecate per i locali. Granata vittoriosi sui milanesi che a un quarto d'ora dalla fine erano riusciti a pareggiare la prima rete di Massa. Nell'animato finale in gol Calle Burgos