Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 25 Luglio 2019 17:34
Campionato di Seconda Categoria

Il Buccinasco riparte con un cambio in panchina e la promozione di un poker di giovani

Promossi in prima squadra il mister della Juniores, Walter Spriziolo, e quattro giovani: Alessandro Massa (centrocampista), Luca Spriziolo e Gersiano Smaci (difensori) e Nicolas Karolli (punta)

Nela foto, Walter Sbriziolo, nuovo mister della prima squadra del Buccinasco Nela foto, Walter Sbriziolo, nuovo mister della prima squadra del Buccinasco

Il Buccinasco si ripresenta ai nastri di partenza della nuova stagione di Seconda categoria con due novità. La prima riguarda la panchina su cui non siederà più Paolo Sommella, accasatosi agli Olmi. Il suo compito è stato affidato a Walter Sbriziolo, per tre anni mister della juniores, in passato allenatore in prima squadra a Trezzano e con la Vercellese.

Giovani e forti

Il motivo? Riguarda la seconda novità, ovvero il travaso in prima squadra di alcuni giovani forti elementi provenienti proprio dalla juniores. I Franchina, presidente e direttore sportivo, hanno optato per questa scelta proprio per dare continuità al lavoro svolto con i 2001, considerata un’ottima annata per i rossoblù. Il mister li conosce e per lui sarà più facile inserirli in un gruppo che lavora insieme già da qualche anno.

Sul filo di lana

Infatti, della formazione che ha affrontato lo scorso campionato sono rimasti quasi tutti. I rossoblù si erano salvati all’ ultima giornata, quando, pur perdendo tra le mura amiche dello Scirea con il Quinto Romano, avevano evitato la lotteria dei play out che avrebbe potuto condannarli alla retrocessione. Un gol segnato al 92’ dal Villapizzone contro l’Opera aveva condannato gli stessi Villapizzone e Opera a disputarsi la permanenza in Seconda categoria mediante i play out.

L'addio del Bomber

Le tre squadre, infatti, avevano tutte totalizzato 41 punti, ma il Buccinasco vantava una posizione migliore negli scontri diretti. Della squadra 2018-2019 hanno lasciato Basile (accasatosi al Rozzano come preparatore dei portieri), Ferrari che aveva trovato poco spazio, e il bomber Di Pierro (protagonista della salvezza, grazie ai suoi gol) che ha voluto vivere un’esperienza in Promozione tesserandosi con la Barona, due categorie superiori rispetto ai rossoblù.

New entry

Tra le fila del Buccinasco c’è un nuovo arrivato, il portiere Andrea Tosi (dal Carducci) e un ritorno, Daniele Venuti, che dopo una pausa ha ripreso l’attività agonistica. Promossi in prima squadra dalle giovanili Alessandro Massa (centrocampista), Luca Spriziolo e Gersiano Smaci (difensori) e Nicolas Karolli (punta).

I derby

Gli acquisti più importanti per la società, però, sono l’ok ottenuto da Romeo Radisa (fantasista che mille volte ha tolto le castagne dal fuoco risollevando le sorti di alcune gare che sembravano stregate), a disputare un’altra annata con i rossoblù, e da Gianluca Careri, elemento di maggior tecnica dell’intera rosa. Li aspettano quattro derby. Con il Corsico, il Cesano Boscone, il Real Trezzano e l’avversario di sempre nella stracittadina delle stracittadine, con il Romano Banco.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

PUBBLICITA'

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
In attesa del ritiro
Assago, Trovato un bomber da 200 gol in maglia gialloblù

Assago, Trovato un bomber da 200 gol in maglia gialloblù

La prossima stagione scenderà in campo con la fascia di capitano, dopo l’addio di Sam Lasagni che chiuderà la carriera al Siziano

Rugby
La fusione
Cesano, il rugby stringe un’alleanza con Settimo e Abbiategrasso

Cesano, il rugby stringe un’alleanza con Settimo e Abbiategrasso

Le tre società si sono riunite in una franchigia per disputare il prossimo campionato di serie C di palla ovale

Calcio
Il trasloco
Assago ritrova la serie D (e presta il campo di via di Vittorio)

Assago ritrova la serie D (e presta il campo di via di Vittorio)

L'ospite è il Milano City di Busto Garolfo. In futuro, se il progetto di ristrutturazione del centro sportivo dovesse avvenire in tempi brevi, il trasloco potrebbe diventare definitivo