Seguici su Fb - Rss

Sabato, 01 Giugno 2019 14:36
Pallacanestro

Buccinasco batte Cesano e mette un piede in Promozione

In Gara 1 i Bionics regolano i cugini con il punteggio di 67 a 62 e si portano in vantaggio nella finale Play off di basket

La prima metà della missione finale è compiuta: mercoledì a Cesano il ritorno, per evitare di ricorrere all’eventuale spareggio La prima metà della missione finale è compiuta: mercoledì a Cesano il ritorno, per evitare di ricorrere all’eventuale spareggio

Finalmente la finale! Ed è una finale che rispecchia fedelmente i valori espressi durante la regular season: Buccinasco e Cesano, le due squadre che hanno dominato il campionato di prima divisione di basket, si affrontano nella palestra di via Tiziano, nella partita di andata della finale Play off, che vale il diritto a disputare il campionato di Promozione nella prossima stagione.

Rispettare i valori

I Bionics sperano che i valori della stagione vengano rispettati anche in questo scontro, visto che nel campionato i gialloneri hanno conquistato due vittorie contro i rivali. Tuttavia i Play off sono un’altra cosa: stanchezza, infortuni e tensione possono alterare i valori espressi nel corso della stagione.

La gara

Ieri sera, gli spalti erano gremiti e le nuove tribune aggiunte dall’altro lato della palestra erano colme di tifosi ospiti. La prima metà del quarto iniziale è molto equilibrata e, dopo 5 minuti, il punteggio è sul 7 a 9 per il Cesano. I Bionics riescono a riportarsi sopra sul 13 a 9 in un solo minuto. La frazione si chiude con un sostanziale equilibrio e con il Buccinasco avanti per 19 a 17.

Lo svantaggio

L’equilibrio continua fino al quarto minuto della seconda frazione, quando i ragazzi di coach Simone sono avanti per 24 a 21. I gialloneri si fanno però rimontare sul 24 a 28. Nella seconda metà le squadre si alternano:  prima avanti l’una, poi l’altra punteggio. È però il Cesano che produce il massimo sforzo negli ultimi due minuti e riesce a chiudere per 37 a 30. Si va al riposo: il Cesano troppo spesso è andato facilmente al tiro, mentre i Bionics sono stati troppo imprecisi. Ma la gara è lunga e i gialloneri ci hanno insegnato che per loro qualsiasi impresa è possibile.

La rimonta

Al rientro dagli spogliatoi,  il Cesano sembra deciso a chiudere la partita e in tre minuti si porta al massimo vantaggio (30-42). A questo punto, come spesso è accaduto nel corso della stagione, i ragazzi di coach Simone decidono di aumentare il ritmo, chiudendo ogni spazio in difesa e migliorando la loro percentuale al tiro. In due minuti riducono il distacco sul 36 a 42 e, in altri due minuti realizzano il sorpasso sul 44 a 42, con un parziale di 14 a 0! Il terzo quarto si chiude con un sostanziale equilibrio e con i Bionics avanti per 49 a 47.

La vittoria

Ultimo quarto ad alta tensione. I Bionics cercano di scappare ma il Cesano non molla: a 8 minuti dalla fine le squadre sono sul 51 a 47. Dopo due minuti il Cesano si avvicina (53-52) e a metà del quarto finale le squadre sono ancora sul 55 a 53. Nei successivi 3 minuti i Bionics cercano di allungare e riescono a portarsi sul 59 a 53. Qui i due “lunghi” dei padroni di casa commettono il loro quinto fallo e devono abbandonare l’incontro. Il Cesano tenta di riaprire la partita ma i Bionics tengono gli avversari a distanza. A un minuto dalla fine l’incontro è sul 63 a 59. I Bionics allungano ancora e a 20 secondi dalla fine il vantaggio è di 7 lunghezze. È fatta: l’inutile tiro da 3 del Cesano allo scadere fissa il punteggio sul 67 a 62 per il Buccinasco. La prima metà della missione finale è compiuta: mercoledì a Cesano il ritorno, per evitare di ricorrere all’eventuale spareggio.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Sponsorizzato da:

 

 

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Promozione
Assago, i gialloblù concedono il bis

Assago, i gialloblù concedono il bis

Seconda giornata di campionato e seconda vittoria per gli uomini di mister Gallanti che si piazzano al comando della classifica in coabitazione con il Varzi, il Sancolombano e il Bressana

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Trezzano fallisce l’assalto all’Albairate e recrimina su un rigore

Il Trezzano fallisce l’assalto all’Albairate e recrimina su un rigore

Dopo la vittoria all’esordio, i gialloneri erano alla ricerca della conferma delle loro ambizioni che si sono infrante contro il muro eretto dai loro avversari e…

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Corsico non perde colpi e doma (a fatica) l’Iris 1941

Il Corsico non perde colpi e doma (a fatica) l’Iris 1941

Tante le occasioni sprecate per i locali. Granata vittoriosi sui milanesi che a un quarto d'ora dalla fine erano riusciti a pareggiare la prima rete di Massa. Nell'animato finale in gol Calle Burgos