Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 02 Maggio 2019 09:17
Calcio giovanile

Cesano, gli Esordienti Idrostar conquistano la piazza d’onore del Privaverile

Secondi nel girone 10 equivale a tanti primi posti in altri campionati, soprattutto per questa squadra nata pezzo per pezzo da un gruppo storico di 8 giocatori

Nella foto. gli esordienti Idrostar, secondi nel girone 10 del campionato primaverile Nella foto. gli esordienti Idrostar, secondi nel girone 10 del campionato primaverile

Calcio giovanile sugli scudi anche a Cesano Boscone. Gli esordienti della Idrostar conquistano il secondo posto del girone primaverile del campionato di categoria e tracciano, per bocca di Roberto Tessarin,  un bilancio della stagione. L’ultimo appuntamento è quello con il forte Baggio Secondo.

Il gol dell'ex

Entrambe le squadre si presentano a pari punti a caccia di un secondo posto che solo la vittoria garantirebbe. Infatti la partita è molto equilibrata, si susseguono azioni da un fronte all'altro con i portieri protagonisti.  È nel secondo tempo che i padroni di casa dell’Idrostar prendono in mano la gara e vanno in vantaggio con il  classico gol dell'ex Ivan Filaninno. Il raddoppio è opera di una prodezza di Francesco Nesticò.

Differenza reti

Nel terzo tempo, a suggellare la bellissima prestazione gialloblù,  il 3-0 di Manuel Andrioli e il rigore parato da Alessandro Montani. Secondo posto conquistato dai Frascaboys grazie anche alla miglior differenza reti. Secondo la società, si tratta di un secondo posto “che a noi sa di vittoria e profuma di impegno e costanza. Grazie a tutto lo staff e al mister "Frasca" che ha accolto il nostro progetto a settembre”.

Gruppo storico

Opinione condivisa anche da Roberto Tessarin: “Abbiamo disputato un campionato straordinario! Secondi nel girone 10 equivale a tanti primi posti in altri campionati, soprattutto per questa squadra nata pezzo per pezzo da un gruppo storico di 8 giocatori. Completata a settembre e affidata a nuovo mister”.

Crescita esponenziale

“Questo gruppo – prosegue Tessarin - ha vissuto una crescita esponenziale: ha concluso dignitosamente a metà classifica il girone invernale e ha vissuto da protagonista questo girone primaverile chiuso dietro alla Solese, squadra più forte di tutte e capace di vincere tutte e 10 le partite in programma”.

I meriti dei giocatori

“Faccio – sottolinea Tessarin - i complimenti a questi ragazzi, agli 8 (Alessandro, Andrea, Daniele, Federico, Francesco, Gabriele, Manuel, Stefano) che sono rimasti nonostante fosse impossibile formare una squadra e a chi ha creduto in questo gruppo e si è aggregato lungo la strada. Faccio i complimenti al mister Fraschini  per averli messi tutti insieme ed essere riuscito a creare un bel gruppo, raggiungendo in poco tempo, risultati gratificanti”.

Il grazie

Un ringraziamento speciale, il dirigente lo riserva ai genitori dei ragazzi per la sempre e costante collaborazione e per il sempre sostenuto tifo ai giocatori, a Fabio Bocchini e Francesco Caroli per il lavoro svolto con i portieri, a Stefano Montani per la sua presenza e collaborazione in tutte le situazioni necessarie e a Domenico Martellotta, “un collaboratore essenziale”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
La presentazione
Per vincere, l’Accademia Milanese si affida al “comandante” Mento

Per vincere, l’Accademia Milanese si affida al “comandante” Mento

Il mese scorso la squadra ha affrontato ai play off il Real Trezzano, poi promosso in Seconda categoria

Sport
La vittoria
Dopo le Olimpiadi, gli Europei di Basket: a vincere è sempre Assago

Dopo le Olimpiadi, gli Europei di Basket: a vincere è sempre Assago

Uno dei quattro gironi dell'EuroBasket 2021 si giocherà al Forum. L’Italia è qualificata di diritto

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Corsico riparte puntando sulla promozione in Prima categoria

Il Corsico riparte puntando sulla promozione in Prima categoria

La squadra è stata affidata a Carmine Fantini, allenatore d’esperienza che proviene dalla Vercellese