Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 10 Aprile 2019 15:18
Pallavolo

Magie al Palamorona: Trezzano ribalta Basiglio con un secco 3 a 0

Con un'ottima prestazione le ragazze della Prima divisione femminile superano le avversarie nel punteggio e nel gioco

Nella foto, le ragazze del volley della Polisportiva Trezzano Nella foto, le ragazze del volley della Polisportiva Trezzano

Al via, Trezzano si porta subito in vantaggio, ma è chiaro che le due squadre necessitino di qualche minuto in più per trovare la concentrazione. Molti punti guadagnati da entrambe le formazioni, infatti, sono errori delle avversarie. Ma le rossoblù hanno una marcia in più e guadagnano un vantaggio sempre più grande grazie a una buona prestazione sia in attacco che in battuta, ma anche in seconda linea.

Le avversarie ci provano

Dopo un filotto di 6 punti (15-8), l'errore in attacco di Petrone aiuta il Basilio a riprendersi con 4 punti, ma la risposta di Trezzano arriva subito dopo con altri 4 punti messi in cascina(19-12). Con l'errore in battuta di Rotondo le avversarie ci riprovano, ma Trezzano risponde ancora una volta con la stessa moneta. Solo sul finire Basilio riesce a riguadagnare terreno, ma non a rovesciare il risultato: 25-22 per Trezzano.

Il calo di concentrazione

Nel secondo set, il buon turno in battuta di Rotondo mette in difficoltà le avversarie fin dall’inizio. Il Trezzano si porta sull'8-0 con gli attacchi di Petrone e D'Ambrosio. Il Basiglio avrebbe la possibilità di prendere fiato e invece sbaglia battuta e la palla ritorna alle rossoblù. Le avversarie sembrano non essere entrate in campo e non riescono neanche a sfruttare un calo di concentrazione del Trezzano che sul 19-5 sbaglia 1 battuta e 2 attacchi consecutivi: il set termina 25-11 con un ace di Rotondo che porta le padrone di casa sul 2-0.

Raccolta di punti

Squadra che vince non si cambia! In campo scende il sestetto titolare e si parte subito con 3 attacchi vincenti per il Trezzano, 2 di Petrone e 1 di Gambarè. Ma questa volta il Basilio sembra voler tenere botta e resta  in scia alle trezzanesi (6-6). E ci restano sino a quando un attacco di capitan Iorio su alzata in palleggio limpida di Milani dà il via a una nuova raccolta di punti.

Petrone e Gambarè in cattedra

L'errore in attacco di Petrone ferma la scalata alla vittoria (12-7), ma solo momentaneamente perché dopo qualche punto recuperato dal Basiglio, Petrone e Gambarè salgono in cattedra e non gli danno più scampo: con 4 attacchi e 1 ace per la prima e 1 attacco e 3 ace della seconda, il set si chiude per 25-16. Trezzano vince 3-0 e si porta a 46 punti, recuperando terreno sulle terze in classifica.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:



 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Il Trezzano paga gli errori individuali e cede il passo alla capolista

Il Trezzano paga gli errori individuali e cede il passo alla capolista

Il Concordia è passato in vantaggio su una palla proveniente da calcio d’angolo sbucciata da Savarese

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Corsico bello solo di sera: nel pomeriggio arriva la terza sconfitta consecutiva

Corsico bello solo di sera: nel pomeriggio arriva la terza sconfitta consecutiva

I granata volano in Coppa Lombardia, ma continuano a perdere in campionato. Ad Albairate tante occasioni sprecate, sbagliato anche un rigore

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Cesano, l’Idrostar vince e scatta all’inseguimento della capolista

Cesano, l’Idrostar vince e scatta all’inseguimento della capolista

I gialloblù si sono sciolti ad inizio ripresa. Savino ha archiviato la pratica firmando il raddoppio su calcio di punizione