Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 08 Marzo 2019 01:24
Campionato di Seconda categoria

Impresa allo Scirea: il Buccinasco abbatte il Corsico

Tra le due formazioni c’è stato un differente approccio. Compassati i corsichesi, elettrici i buccinaschini che hanno affrontato la gara gettando il cuore oltre l’ostacolo

Nella foto, Di Pierro, autore di due gol al Corsico Nella foto, Di Pierro, autore di due gol al Corsico

Impresona del Buccinasco che nel turno infrasettimanale del campionato di Seconda categoria batte il lanciatissimo Corsico e si avvicina alla zona salvezza. La gara si è giocata al campo Scirea e, come spesso accade negli ultimi tempi ha avuto un protagonista assoluto, Romeo Radisa, coadiuvato da una squadra che per una volta non ha perso la bussola e non si è abbattuta alle prime difficoltà.

In cattedra

Il Corsico dopo pochi minuti ha trovato il vantaggio con Forcella. Gli amaranto hanno avuto subito una seconda  occasione per raddoppiare. Purtroppo per loro l’hanno fallita. Allora è salito in cattedra il Buccinasco che ha pareggiato con Di Pierro su assist di Radisa. La punta rossoblù ha tagliato in area e ha battuto il portiere amaranto sul primo palo.

Approccio differente

Radisa si diceva. Nella gara con il Corsico è stato irrefrenabile. Ha subito un ventina di falli, ha fatto ammonire cinque avversari, ha servito assist al bacio per le punte. L’unico modo per fermarlo, forse, era sparargli. Tra le due formazioni c’è stata un evidente differenza di approccio. Compassati i corsichesi che dall’alto della loro classifica credevano di compiere una passeggiata, elettrici i buccinaschini che hanno  affrontato la gara gettando il cuore oltre l’ostacolo.

La maledizione dei rigori

Al 35’ Di Pierro, abbattuto in area, ha conquistato un calcio di rigore. Purtroppo, come contro la Viscontini, lo ha sbagliato e si è fatto parare il tiro. Nonostante tutto, i rossoblù non si sono demoralizzati. A inizio secondo tempo hanno retto bene il ritorno degli amaranto, ma Basile ha impedito che andassero in vantaggio.

Rete d'autore

Vantaggio che invece poco dopo è arrivato per il Buccinasco. Su una punizione di Finelli, Ceccato ha sfiorato di testa mandando la sfera nella propria rete per il più classico degli autogol: Buccinasco 2 Corsico 1. Bellissimo il gol del 3 a 1. Autore, ancora di Pierro che sbaglia i penalty ma a volte realizza dei gran gol. Questa volta si è allargato sulla sinistra, è rientrato e con un tiro a giro ha mandato la palla a infilarsi in rete a pochi centimetri dal secondo palo.

Capoclassifica virtuale

Se il Buccinasco giocasse sempre contro il Corsico sarebbe ai vertici di una classifica più che virtuale. Le due gare di campionato si sono concluse  2 a 0 all’andata, 3 a 1 il ritorno. Per gli ottimisti potrebbe essere l’indice del valore dei rossoblù. La realtà, invece, è che devono lottare su ogni pallone sino alla fine del campionato se vogliono salvarsi.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Sport
La meglio gioventù
La ginnastica corsichese torna da Albenga con il doppio delle medaglie

La ginnastica corsichese torna da Albenga con il doppio delle medaglie

Le ragazze del Centro Sportivo di Corsico conquistano quattro bronzi in una competizione dall’altissimo livello

Sport
La premiazione
Basket school cup, i ragazzi di Trezzano alla corte dell’Armani Exchange

Basket school cup, i ragazzi di Trezzano alla corte dell’Armani Exchange

Tra i premiati nella categoria cadetti, gli allievi della Gobetti, guidati dal prof Daniele Fisichetti

Calcio
Campionato di Promozione
Assago calcio: dopo il lutto, ritorna il sorriso

Assago calcio: dopo il lutto, ritorna il sorriso

Sow sigla una doppietta personale che permette all’Assago di issarsi, sia pure solo di due punti, sulla zona play out