Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 09 Gennaio 2019 17:21
La nomina

Olimpiadi 2026: Assago ospiterà pattinaggio e short track In evidenza

A giorni l'investitura: a Milano sono previsti la cerimonia d'apertura allo stadio Meazza San Siro, la disputa dei tornei di hockey su ghiaccio maschile e femminile

Nei prossimi giorni il Cio assegnerà l'organizzazione dei Giochi olimpici invernali del 2026 Nei prossimi giorni il Cio assegnerà l'organizzazione dei Giochi olimpici invernali del 2026

È tutto pronto. Nei prossimi giorni il dossier della candidatura Milano-Cortina d'Ampezzo per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026 arriverà sul tavolo del Cio, il comitato olimpico Internazionale, di Losanna che dovrà decidere a quale nazione assegnarle. Si tratta di un documento dettagliato che indica sia i meccanismi da mettere in moto per recuperare le risorse necessarie alla loro organizzazione, sia i luoghi in cui si svolgeranno le gare. E qui entra in scena Assago.

Lombardo-Veneto

Intanto i costi. Serviranno circa 350 milioni di euro, la metà a carico della Lombardia con Milano e la Valtellina, il resto che sarà suddiviso tra Veneto ed altre due provincie interessate, Trento e Bolzano. Come detto, nel masterplan sono indicate anche le località in cui si disputeranno le gare, con il relativo sport e tutti gli altri siti di "servizio", villaggi olimpici e centri stampa.

Pattinaggio e short track

Al Mediolanum Forum di Assago si disputeranno le gare di pattinaggio di figura e lo short track che, come consuetudine olimpica, si svolgono a giorni alterni nella stessa struttura. A Milano città, invece, sono previsti la cerimonia d'apertura allo stadio Meazza San Siro, e i tornei di hockey su ghiaccio maschile e femminile al Palasharp e PalaItalia (quest’ultimo da costruire).

L'altro contentente

Entro venerdì 11 anche l'altra candidata rimasta, Stoccolma, dovrà consegnare al Cio sia il suo progetto definitivo e le garanzie ma la capitale svedese potrebbe pagare caro la mancanza di un governo. Il comitato dovrebbe dare una risposta nel giro di pochi giorni. Dalla settimana prossima, ottenuta l'investitura, Milano, Assago e l’intera Lombardia potrebbero quindi cominciare a prepararsi.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Dopo la pandemia
Il Calcio post Covid 19 - Nuova Trezzano: “Vogliamo ripartire con rinnovato entusiasmo”

Il Calcio post Covid 19 - Nuova Trezzano: “Vogliamo ripartire con rinnovato entusiasmo”

Per il secondo anno consecutivo la società del presidente Vaccarello affronterà il campionato di Terza categoria. Questa volta con obiettivi ambiziosi

Calcio
Oltre il Coronavirus
Calcio post Covid 19: a Cesano, l’ Idrostar in trepida attesa per conoscere il suo destino

Calcio post Covid 19: a Cesano, l’ Idrostar in trepida attesa per conoscere il suo destino

Il 25 luglio si chiuderanno le iscrizioni ai diversi campionati e solo allora si saprà in che categoria giocheranno i gialloblù

Calcio
Oltre il Coronavirus
Il calcio post Covid 19: il progetto Assago punta su giovani di qualità e di esperienza

Il calcio post Covid 19: il progetto Assago punta su giovani di qualità e di esperienza

Prima squadra e giovanili, rinforzate con atleti che hanno già giocato ad alti livelli, sono state affidate a mister con curriculum da Eccellenza