Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 03 Dicembre 2018 12:29
Torneo VolleyCup - Junior League

Volley Trezzano, vittoria sofferta per le ragazze dell’Under 16

Dopo un match durato quasi due ore, arriva la vittoria per 3  a 2 per le ragazze di mister Dongiacomo impegnate nel torneo VolleyCup - Junior League

Le ragazze del volley della Polisportiva Trezzano, con il loro allenatore Le ragazze del volley della Polisportiva Trezzano, con il loro allenatore

Sabato, l’Under 16 di Trezzano ha ospitato le pari età dell’ Olimpia Peschiera Borromeo impegnate nel torneo VolleyCup - Junior League. Le padrone di casa erano alla ricerca terza vittoria consecutiva, che è arrivata dopo un lungo match, ottenuta combattendo punto su punto.

I dettagli - Il primo set parte a rilento, con Trezzano che fa un punto per volta e non riesce ad avere un distacco netto dalle avversarie. Dopo un buon turno di battuta di Asia che porta diversi punti, il sestetto in campo si porta a +7, ma questo non basta per portare a casa il set. La squadra di Peschiera Borromeo si rimbocca le maniche e accorcia le distanze, con l’allenatore avversario che effettua 5 cambi per provare la rimonta. Ma questo non basta e il set termina 25 a 17 per le padrone di casa.

I cambi - Nel secondo set mister Dongiacomo effettua un cambio nel sestetto titolare, entra Greta su Lucrezia, il resto rimane invariato. La partenza questa volta è quella giusta, il tabellino segna un punteggio di 12-4 grazie anche ai tanti punti effettuati su battuta da Irene, Nicole e Alice. Ancora molti cambi effettuati dalla panchina avversaria, ma anche stavolta non bastano per smuovere la situazione. Anche mister Dongiacomo effettua un cambio facendo entrare la giovanissima Chiara su Asia. Il secondo set termina 25 a 10.

Senza mollare un colpo - Nel terzo set si scende in campo con la stessa formazione del primo, ma forse con troppa convinzione di aver già portato “a casa” la gara. Dall’altra parte della rete ci sono sei ragazze che non mollano un colpo, con nessuna intenzione di lasciar cadere la palla perché la partita è ancora aperta.

Quello che non vorresti - Peschiera parte in vantaggio e ci resta per quasi tutta la durata del set, le trezzanesi iniziano a reagire verso la metà quando riescono a trovare il pareggio e poi il vantaggio. Il coach avversario chiama tempo sul punteggio di 23 a 18, mancano solo due punti a Trezzano per portare a casa la partita. Invece succede tutto quello che non vorresti, Trezzano in vantaggio 24 a 22 non riesce a finalizzare l’ultimo punto, tanti errori e punti delle avversarie fanno terminare il set 24-26 in favore di Peschiera Borromeo.

Brutto scivolone - Ora bisogna tornare in campo più agguerrite come i set precedenti per guadagnare i 3 punti. Invece le avversarie tornano in campo con la stessa carica con cui hanno finito il set prima, partono in vantaggio e riescono sempre a mantenerlo. Nessuna reazione dalle trezzanesi che commettono tantissimi errori soprattutto in battuta. Il set termina 21 a 25.

Al tie-break - È il set decisivo, vince chi arriva a 15. Mister Dongiacomo schiera sempre la stessa formazione con la speranza di vedere sei ragazze a caccia della vittoria.  Trezzano parte bene, ma ci sono sempre le avversarie dall’altra parte che non mollano un colpo.  Le distanze si accorciano, il punteggio è di 8 a 7 per le padrone di casa. Quattro punti consecutivi fanno respirare Trezzano che si porta così sul 12 a 7, a tre punti dalla vittoria.  Buone giocate e qualche errore di troppo delle avversarie consegnano il match a Trezzano, il quinto set finisce 15 a 8.

I commenti - Le dichiarazioni di coach Dongiacomo: “Posso solo dire brave alle mie ragazze, specialmente dopo il terzo e quarto set dove sono state brave a riprendersi soprattutto mentalmente, rientrando in partita e riuscendo poi a vincere. Chiudiamo il girone di andata con tre vittorie e una sconfitta, giocando tre partite su quattro fuori casa e questo non è elemento da sottovalutare. A settembre nessuno avrebbe mai pensato a tutto questo, è un gruppo nuovo e stiamo lavorando molto bene tutti insieme. Continuiamo così!”

Si torna in Campo - Arriva anche in bocca al lupo ad Elisa e Giulia che purtroppo sono ferme per infortunio (entrambe alla caviglia), tutti le aspettano presto di nuovo sul campo! Adesso c’è la pausa per il Ponte di sant’Ambrogio, si torna sui campi il 15 dicembre in casa con la prima partita del girone di ritorno contro Pallavolo Locate.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Buccinasco, Corsico, Cesano, Romano Banco: quattro sfumature di sconfitta

Buccinasco, Corsico, Cesano, Romano Banco: quattro sfumature di sconfitta

Il Corsico è l’unica formazione ad aver difeso “l’onore”  delle società del territorio, combattendo ad armi pari contro una big

Calcio
Campionato di Terza Categoria
Nel Trezzano ruggisce Leone e i viola conquistano il Fabbri

Nel Trezzano ruggisce Leone e i viola conquistano il Fabbri

Due i protagonisti assoluti: Rubino e la punta. L’uno ha distribuito assist e segnato il raddoppio su penalty, l’altro si è procurato quel rigore e ha firmato una doppietta. Il Real sale al terzo posto

Sport
Continua la stagione
Idrostar, il bottino è di 15 medaglie (in attesa del saggio di Natale)

Idrostar, il bottino è di 15 medaglie (in attesa del saggio di Natale)

La ginnastica cesanese va la di là delle più rosee previsioni anche alla 1° gara Italiana di Fisac conquistando ben 15 podi e piazzando tutte le combinazioni a ridosso del podio e nelle prime 10 posizioni