Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 12 Novembre 2018 10:10
Campionato di Terza Categoria

Il Trezzano abbatte il Vermezzo e torna a sperare

I viola vincono grazie a una doppietta di Rubino e le reti di Gesmundo ed Evangelisti e si portano a soli cinque punti dai play off

Nella foto, la squadra del Nuovo Trezzano ripresa al campo Fabbri Nella foto, la squadra del Nuovo Trezzano ripresa al campo Fabbri

Era da qualche gara che il Trezzano non riusciva a mettere in cassaforte i tre punti di una partita del campionato di Terza categoria, cui da quest’anno partecipa. Li ha conquistati ieri pomeriggio ai danni del Vermezzo, con un perentorio 4 a 1 che si è concretizzato nel secondo tempo, dopo che il mister Mento ha effettuato un paio di cambi che hanno ridato tono alle giocate dei suoi ragazzi.

Botta e risposta

La gara, nel primo tempo, si è combattuta soprattutto a centrocampo con una leggera superiorità territoriale a favore dei viola, e si è sbloccata grazie a un’intuizione di Rubino, il bomber dei viola. Il Vermezzo ha agguantato il pari, una decina di minuti dopo, grazie a un rigore concesso dall’arbitro e realizzato da Davolio.

Forze fresche

Nella foto da sinistra verso destra i viola: Marotta, il bomber Rubino (con quelle improbabili scarpe gialle) e Shamuna

A inizio di secondo tempo, mister Mento ha immesso forze fresche in campo e ha sostituito Pace con Leone, una punta che sta recuperando da un infortunio, ed Evangelisti al posto di Siciliano. I due nuovi entrati hanno dato qualcosa in più in possesso palla e geometrie di gioco. E così i viola sono tornati in vantaggio con Gesmundo che ha messo a segno il 2 a 1. Il 3 a 1 porta la firma ancora di Rubino che così ha messo a segno la sua personale doppietta, prima che Evangelisti siglasse il 4 a 1 finale. Una vittoria che tonifica i viola e li piazza a centro classifica.

Classifica corta

Saranno le prossime giornate a far capire se le ambizioni di play off annunciate dalla società a inizio campionato sono realizzabili. La classifica del girone, infatti è molto corta. Il vertice si trova a soli otto punti di distanza ed  è occupato in coabitazione da tre squadre, Accademia Milanese, Muggiano e Virtus abbiatense. A quota 21 si trova il Baggio Secondo, a 19 il Real Trezzano. 

Banco di prova

Le prossime gare come conferma mister Mento, saranno il banco di prova delle ambizioni viola. La squadra, infatti, affronterà quasi tutte le formazioni che la precedono in graduatoria. Si comincia tra due settimane con l’Audace 43 e si prosegue con il Muggiano e compagnia bella. Se dovesse superare con i minori danni possibili i confronti, allora sì che la speranza dei play off potrebbe trasformarsi in realtà.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

Altro in questa categoria: « Il derby di Trezzano si colora di Real

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Buccinasco, Corsico, Cesano, Romano Banco: quattro sfumature di sconfitta

Buccinasco, Corsico, Cesano, Romano Banco: quattro sfumature di sconfitta

Il Corsico è l’unica formazione ad aver difeso “l’onore”  delle società del territorio, combattendo ad armi pari contro una big

Calcio
Campionato di Terza Categoria
Nel Trezzano ruggisce Leone e i viola conquistano il Fabbri

Nel Trezzano ruggisce Leone e i viola conquistano il Fabbri

Due i protagonisti assoluti: Rubino e la punta. L’uno ha distribuito assist e segnato il raddoppio su penalty, l’altro si è procurato quel rigore e ha firmato una doppietta. Il Real sale al terzo posto

Sport
Continua la stagione
Idrostar, il bottino è di 15 medaglie (in attesa del saggio di Natale)

Idrostar, il bottino è di 15 medaglie (in attesa del saggio di Natale)

La ginnastica cesanese va la di là delle più rosee previsioni anche alla 1° gara Italiana di Fisac conquistando ben 15 podi e piazzando tutte le combinazioni a ridosso del podio e nelle prime 10 posizioni