Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 31 Ottobre 2018 17:41
La curiosità

Ore 20,30: San Siro apre ai Red Devils Corsico

Tredici ragazzini di Corsico, Cesano e dintorni “debutteranno” questa sera nello stadio Meazza

I diavoletti della Red Devils di Corsico fotografati sul prato dello stadio San Siro I diavoletti della Red Devils di Corsico fotografati sul prato dello stadio San Siro

Il loro è un debutto vero e proprio. La gara di questa sera tra il Milan e il Genova avrà dei protagonisti d’eccezione: sono i ragazzi dei Red Devils Corsico che scambieranno il “cinque” con i giocatori del Milan, quando entreranno in campo, all’inizio dell’incontro.

Tutti nati nel 2008

Sono tredici in tutto, nati nel 2008, accompagnati dai loro mister. Per loro, appassionati di calcio, sarà un’esperienza da ricordare, e da registrare, visto che l’incontro è trasmesso da Sky.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Terza Categoria
Il Trezzano abbatte il Vermezzo e torna a sperare

Il Trezzano abbatte il Vermezzo e torna a sperare

I viola vincono grazie a una doppietta di Rubino e le reti di Gesmundo ed Evangelisti e si portano a soli cinque punti dai play off

Calcio
Tutto il calcio del Sud ovest
Romano Banco e Nuovo Trezzano non pervenuti, Corsico e Real Trezzano in zona play off

Romano Banco e Nuovo Trezzano non pervenuti, Corsico e Real Trezzano in zona play off

Biancoverdi buccinaschini e viola trezzanesi perdono ancora, al Buccinasco sfugge la seconda vittoria consecutiva, il Travaglia si aggiudica il derby con l’Oratorio San Luigi

Calcio
Campionato di Seconda categoria
Il Buccinasco risorge e punisce un Corsico presuntuoso

Il Buccinasco risorge e punisce un Corsico presuntuoso

Gli uomini del presidente Franchina giocano una gara d’orgoglio, quelli di mister Imbriaco sottovalutano gli avversari che li puniscono