Seguici su Fb - Rss

Martedì, 02 Ottobre 2018 09:27
Campionato di Promozione

L’Assago ha Trovato, il bomber che gli mancava In evidenza

Con un nuovo gol della punta, i gialloblù, dopo un primo tempo di sofferenza, piegano un coriaceo Vittuone

Grande festa in campo al gol di Trovato che ha permesso di vincere la gara con il Vittuone Grande festa in campo al gol di Trovato che ha permesso di vincere la gara con il Vittuone

Un primo tempo di sofferenza in cui il Vittuone ha gestito meglio dei gialloblù la fase di impostazione. Poi, una volta trovate le posizioni e le distanze tra reparto e reparto, una seconda frazione di gioco con una la rete che ha regalato la vittoria. L’autore? Trovato.

Guasco attento

È il centrocampo che a inizio gara non funziona e il Vittuone ne approfitta per andare subito a conclusione con Castiglioni che incrocia sul secondo palo mandando però a lato, e con La Manna il cui tiro viene bloccato da Guasco. Bisogna aspettare il ’25 prima che l´Assago si faccia vedere dalle parti del portiere biancoverde Tacchella con un tiro di Beretta su cui il Vittuone si salva in corner, e su conclusione di Trovato che lo stesso Tacchella è bravo a respingere. Il vero pericolo per i gialloblù arriva subito dopo il ’30, quando Lazzaroni scocca un tiro dalla distanza destinato a insaccarsi sotto la traversa. Ma Guasco è attento e lo sventa.  

Salvati dal palo

Nella ripresa, Lorenzo Mancosu sostituisce Beretta, e Fiorani si posiziona sulla mediana. Sarà un caso ma dopo pochi minuti, al ‘7, arriva il gol. Un filtrante di Ibra mette Trovato davanti al portiere  con il solo compito di appoggiare in rete. Il Vittuone non ci sta e reagisce con  un destro di La Manna dal limite che non impensierisce Guasco. I biancoverdi non demordono e al 61´ colpiscono un palo con Annoni e sulla prosecuzione dell’azione, ancora La Manna conclude a rete ma Guasco chiude lo specchio.  

L'occasione per chiudere

Nel finale, Trovato ha una grandissima occasione per chiudere i giochi. La punta gialloblù supera Tacchella e conclude nella porta sguarnita. La rete sembra fatta, ma un difensore ospite riesce a recuperare e a salvare sulla linea di porta. L’1 a 0 basta e avanza per ottenere i primi 3 punti "casalinghi".

 ASSAGO: Guasco, Fiorani, Marotto (27´st Sandor), Colombo, Savoia (36´st Stefanelli), Borgese, Beretta (1´st Mancosu L.), Spinelli, Sow, Convertino (36´st Fiammenghi), Trovato (49´st Battagin)
A disp.: Vicentelli, Corbella, Mancosu F., Allegretti
All. Gallanti

ACC.VITTUONE: Tacchella, Bianchi (28´st Abate), Razzini, Battaglia, Foresti, Turconi, Lazzaroni (38´st Barbieri), Pepe (38´st Granata), La Manna, Annoni, Castiglioni (15´st Villani)
A disp.: Previtali, Picone, Riccardi, Corazza, Zambon
All. Annoni

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Buccinasco, Corsico, Cesano, Romano Banco: quattro sfumature di sconfitta

Buccinasco, Corsico, Cesano, Romano Banco: quattro sfumature di sconfitta

Il Corsico è l’unica formazione ad aver difeso “l’onore”  delle società del territorio, combattendo ad armi pari contro una big

Calcio
Campionato di Terza Categoria
Nel Trezzano ruggisce Leone e i viola conquistano il Fabbri

Nel Trezzano ruggisce Leone e i viola conquistano il Fabbri

Due i protagonisti assoluti: Rubino e la punta. L’uno ha distribuito assist e segnato il raddoppio su penalty, l’altro si è procurato quel rigore e ha firmato una doppietta. Il Real sale al terzo posto

Sport
Continua la stagione
Idrostar, il bottino è di 15 medaglie (in attesa del saggio di Natale)

Idrostar, il bottino è di 15 medaglie (in attesa del saggio di Natale)

La ginnastica cesanese va la di là delle più rosee previsioni anche alla 1° gara Italiana di Fisac conquistando ben 15 podi e piazzando tutte le combinazioni a ridosso del podio e nelle prime 10 posizioni