Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 01 Ottobre 2018 09:31
Campionato di Seconda Categoria

Il Corsico ritrova la vittoria ai danni del Freccia Azzurra

Gli amaranto di mister Imbriaco regolano gli azzurri, ma che sofferenza nel secondo tempo quando i gaggianesi hanno preso le redini del gioco

La partita si è sbloccata grazie a un cakcio di rigore concesso per atterramento di Carusi La partita si è sbloccata grazie a un cakcio di rigore concesso per atterramento di Carusi

Riprende confidenza con la vittoria il Corsico che sul campo di via della Liberazione batte i gaggianesi del Freccia Azzurra per 2 a 1. Non è stata una gara facile quella giocata  dai ragazzi guidata da Gianluca Imbriaco. Ad un primo tempo di marca amaranto, infatti è seguito un secondo tempo, soprattutto gli ultimi 20 minuti, in cui i locali hanno rischiato di pareggiare. Non sarebbe stato giusto, visti i valori in campo.

Vantaggio di rigore

Il Corsico, infatti, ha dominato in lungo e in largo la prima frazione di gioco. Il Freccia Azzurra non è pervenuto. Il premio è arrivato con due gol all’attivo e nessuna occasione concessa agli ospiti. La prima rete è arrivata per merito di Carusi che entrato in area è stato abbattuto dal suo controllore. Dal dischetto, la punta non ha fallito, spiazzando l’estremo difensore azzurro.

I meriti di Tedesco

Il secondo gol è tutto merito di Tedesco che ha seguito un’azione in profondità dei suoi compagni, facendosi trovare pronto sul secondo palo e insaccare una palla che lo stesso Carusi non è riuscito a mettere alle spalle del portiere ospite. Il tempo si è chiuso con qualche lancio lungo a scavalcare il centrocampo da parte del Freccia azzurra, che non hanno sortito alcun pericolo per la porta amaranto.

Pericoli dali esterni

Il secondo tempo, è stata tutta un’altra musica. Sarà per merito dei cambi decisi da mister gaggianese Quattro, sarà per un senso di appagamento dei giocatori di casa, fatto sta che il Freccia Azzurra ha cominciato a giocare sugli esterni e ha creato subito pericoli. Il gol, logica conseguenza dell’atteggiamento dei ventidue protagonisti in campo, è arrivato dopo pochi minuti e ha costretto Imbriaco a prendere delle contromisure.

La sofferenza

Il mister amaranto ha rinforzato il centrocampo e spronato i suoi a una maggiore attenzione. Invito accolto dai più, anche se l’intera squadra ha sofferto sino alla fine, sino al triplice fischio di chiusura che ha sancito, appunto, il ritorno del Corsico alla vittoria. Adesso con nove punti in classifica, si comincia a respirare. Non è l'unica nota lieta: nel week end Giacobbe Fragomeni, il 3 volte Campione del Mondo di Pugilato, ha premiato al Torneo Red Devils Corsico categoria 2008.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Terza Categoria
Nel Trezzano ruggisce Leone e i viola conquistano il Fabbri

Nel Trezzano ruggisce Leone e i viola conquistano il Fabbri

Due i protagonisti assoluti: Rubino e la punta. L’uno ha distribuito assist e segnato il raddoppio su penalty, l’altro si è procurato quel rigore e ha firmato una doppietta. Il Real sale al terzo posto

Sport
Continua la stagione
Idrostar, il bottino è di 15 medaglie (in attesa del saggio di Natale)

Idrostar, il bottino è di 15 medaglie (in attesa del saggio di Natale)

La ginnastica cesanese va la di là delle più rosee previsioni anche alla 1° gara Italiana di Fisac conquistando ben 15 podi e piazzando tutte le combinazioni a ridosso del podio e nelle prime 10 posizioni

Volley
Torneo VolleyCup - Junior League
Volley Trezzano, vittoria sofferta per le ragazze dell’Under 16

Volley Trezzano, vittoria sofferta per le ragazze dell’Under 16

Dopo un match durato quasi due ore, arriva la vittoria per 3  a 2 per le ragazze di mister Dongiacomo impegnate nel torneo VolleyCup - Junior League