Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 28 Settembre 2018 17:26
Zero punti in classifica

Il turno infrasettimanale costa la panchina al mister del Buccinasco

Tutte sconfitte ieri sera le squadre del sud ovest milanese che partecipano al campionato di Seconda categoria. Dopo un’interminabile serie di gare senza vittorie, si dimette l’allenatore rossoblù

Nell'immagine due giocatori del Buccinasco, Fasulo e Radisa, e, nel riquadro l'allenatore dimissionario Paolo Carrara Nell'immagine due giocatori del Buccinasco, Fasulo e Radisa, e, nel riquadro l'allenatore dimissionario Paolo Carrara

Turno infrasettimanale da dimenticare per le squadre di Corsico, Buccinasco e Cesano Boscone che partecipano al campionato di Seconda categoria. Nessuna ha vinto. E nemmeno pareggiato. Quattro gare, quattro sconfitte.

Buccinasco, terra di conquista

Il campo Scirea, a Buccinasco è diventato terra di conquista. Questa volta è toccato all’Aprile 81 tornare a casa con in tasca i tre punti. Ai rossoblù non sono servite le reti di Careri e Franchina, perché i bianco azzurri milanesi hanno replicato con una tripletta di Burgos e un gol di Ibrahim per conquistare il bottino pieno e lasciare i padroni di casa desolatamente all’ultimo posto in classifica con 0 punti. I rossoblù, infatti non vincono una gara da metà dello scorso campionato. Questa stagione hanno debuttato in coppa Lombardia perdendo tre gare su tre, in campionato perdendone quattro su quattro. Una situazione non più sostenibile che ha costretto il mister Paolo Carrara alle dimissioni. Dal prossimo turno, sulla panchina rossoblù siederà Paolo Sommella, nel 2016 sulla panchina della Nuova Atletico Gunners di Milano, in terza categoria.

Cesano, meccanismi da registrare

Non è andata meglio all’Idrostar Cesano battuta sul campo Cereda dal Freccia Azzurra di Gaggiano. La rete al 19’ del primo tempo porta la firma di Ferrario, c’era tutto il tempo per rimediare. I gialloblù, che hanno una sola vittoria in carniere, stanno vivendo un inizio di stagione in cui devono registrare i meccanismi soprattutto quelli da centrocampo in sù, visto che sia contro il Corsico, sia contro il Quartosport, sia ieri, hanno fallito diverse occasioni.

Corsico, serrare i ranghi

Dopo la bella vittoria di domenica pomeriggio, il Corsico incappa in un’altra giornata storta e cede per 2 a 0 all’Orione. I sei punti in classifica frutto delle vittorie con ldrostar Cesano e Fides lasciano al momento tranquilli, ma per una squadra che era partita con la chiara intenzione di vincere il campionato, autrice di una campagna acquisti degna di nota, è tempo di serrare i ranghi e puntare decisi al bottino pieno. La qualità in campo c’è. Si deve esprimere al meglio lasciando negli spogliatoi eventuali ruggini o paure.

Romano Banco: si è spenta la luce

Anche il Romano Banco torna a Buccinasco con una sconfitta. Il 2 a 0 rimediato contro la capolista Viscontini, arriva dopo gli otto schiaffi presi domenica pomeriggio dal Leone XIII.  Scoppelliti e Sottoferro hanno firmato le reti che consentono ai gialloblù milanesi di consolidare il loro primato in classifica. È un peccato perché delle squadre del territorio coperto da pocketnews.it, il Romano Banco era quella che aveva suscitato una migliore impressione. I ragazzi agli ordini di mister Turetti avevano superato il turno di coppa Lombardia ai danni del Buccinasco e del Corsico e avevano vinto le prime due gare del campionato. Poi si è spenta la luce.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Colpo grosso del Cesano, il Romano Banco riprende a correre

Colpo grosso del Cesano, il Romano Banco riprende a correre

Buccinasco e Corsico perdono ancora: i rossoblù in trasferta a Zibido, i blaugrana in casa contro l’Aprile 81

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
Corsico dei grandi sconfitto in casa, gli juniores salgono in vetta alla classifica

Corsico dei grandi sconfitto in casa, gli juniores salgono in vetta alla classifica

Errori in difesa e attacco sterile rispetto alla mole di gioco prodotta, così l'Aprile '81 conquista i tre punti sul campo di via Libertà.  Meno male che c'è la squadra juniores, bella e vincente nel suo girone

Calcio
Campionato di Promozione
Promozione: l'Assago pesca il jolly da tre punti con Trovato

Promozione: l'Assago pesca il jolly da tre punti con Trovato

Gara rocambolesca e ricca di gol (7) quella giocata tra l’Assago e il Gaggiano nel campionato di Promozione