Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 03 Settembre 2018 10:04
Gialloblù eliminati

L’Assago non vince ed esce dalla Coppa Italia

Lo 0 a 0 ottenuto con i brianzoli del Saronno mette matematicamente fuori i gialloblù di mister Gallanti

Nell'immagine una fase della gara di Coppa Italia, Assago Saronno, disputata ieri Nell'immagine una fase della gara di Coppa Italia, Assago Saronno, disputata ieri

Peccato, il passaggio del turno se lo giocheranno, mercoledì prossimo, il Basiano e il Saronno. L’Assago, invece, rimane al palo, pur se la gara con i brianzoli ha fatto vedere passi avanti rispetto al debutto. Quali? Innanzitutto l’esordio di Colombo al centro della difesa a far coppia con Fiammenghi, mentre davanti si sono notati i primi accenni di intesa tra Ibra e Trovato.

Le occasioni

È però del Saronno la prima occasione per passare in vantaggio. Una punizione calciata da Scavetta dal limite, sorvola la traversa. L´Assago replica qualche minuto dopo con un diagonale di Mancosu che si stampa sul palo: la palla rientra sul terreno di gioco e la difesa biancoceleste libera l’area. Passata la metà del primo tempo, Sow entra in area di rigore e si ritrova a tu per tu con il portiere Mandelli: il suo tentativo di scavalcarlo viene stoppato dello stesso Mandelli che si salva in corner.

I rischi

Nella ripresa, il Saronno si mostra più vivace ma oltre a  un maggiore possesso palla non è pericoloso sino al 72´ quando la sfera arriva in area di rigore gialloblù. Appella, centrocampista biancoceleste  la colpisce mandandola a lambire il palo della porta difesa da Burchielli.

Fuorigioco mancato

I gialloblù hanno l’opportunità di passare in vantaggio a una decina di minuti dalla fine delle ostilità. Dopo essere finiti un numero infinito di volte in fuorigioco, un errore della difesa saronnese libera Ibra ma mancando la giusta lucidità, il tiro di Sow viene respinto da un difensore. Lo 0 a 0 sancisce l’eliminazione. Da oggi si pensa al campionato. Domenica i gialloblù debuttano sul campo della Barona.

 ASSAGO: Burchielli, Allegretti (13´st Corbetta), Marotto, Fiammenghi, Colombo, Spinelli, Mancosu (30´st Fiorani), Stefanelli (49´st Sinisi), Sow, Trovato (43´st Savoia), Angiolini (19´st Loi). A disp.: Guasco, Convertino
All. Gallanti

SARONNO: Mandelli, Puzziferri, Parisi, Bruno (25´st Di Benedetto), Confuorto, Appella, De Carlo, Lardera (35´st Rossi), Surace, Guercilena, Scavetta. A disp.: Seveso, Stevanin, Nappi, Francioso, Norris, Zoni
All. Cernivivo

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
Campionato di Terza Categoria
Il Trezzano abbatte il Vermezzo e torna a sperare

Il Trezzano abbatte il Vermezzo e torna a sperare

I viola vincono grazie a una doppietta di Rubino e le reti di Gesmundo ed Evangelisti e si portano a soli cinque punti dai play off

Calcio
Tutto il calcio del Sud ovest
Romano Banco e Nuovo Trezzano non pervenuti, Corsico e Real Trezzano in zona play off

Romano Banco e Nuovo Trezzano non pervenuti, Corsico e Real Trezzano in zona play off

Biancoverdi buccinaschini e viola trezzanesi perdono ancora, al Buccinasco sfugge la seconda vittoria consecutiva, il Travaglia si aggiudica il derby con l’Oratorio San Luigi

Calcio
Campionato di Seconda categoria
Il Buccinasco risorge e punisce un Corsico presuntuoso

Il Buccinasco risorge e punisce un Corsico presuntuoso

Gli uomini del presidente Franchina giocano una gara d’orgoglio, quelli di mister Imbriaco sottovalutano gli avversari che li puniscono