Seguici su Fb - Rss

Martedì, 29 Novembre 2016 19:00
Fotografia – Mostra in Cascina

Gente di Rozzano: in uno scatto la città si racconta

In mostra alla biblioteca di Cascina Grande le immagini realizzate Stefano D’Andrea, scrittore e autore del progetto Umani a Milano

Nelle fotografie esposte in biblioteca, si scopre e si racconta la città partendo dalle persone Nelle fotografie esposte in biblioteca, si scopre e si racconta la città partendo dalle persone

Vi siete mai chiesti che cosa può rappresentare la nostra città? Per noi Rozzano è la sua gente, le persone comuni che la attraversano, la vivono e ne costruiscono giorno per giorno l’identità, il cuore. In mostra da sabato 17 dicembre alla biblioteca di Cascina Grande le immagini realizzate Stefano D’Andrea, scrittore e autore del progetto Umani a Milano, che ha percorso nei mesi scorsi le vie della città per conoscere i rozzanesi, fare due chiacchiere, scattare una foto. Con rispetto e discrezione, ma con il vivo desiderio di creare legami, brevi e fugaci come un click, ma che al contempo lascino una traccia.

Il racconto della città

Nelle fotografie esposte in biblioteca, si scopre e si racconta la città partendo dalle persone, dai loro volti e dalle loro storie. Ognuno porta in sé una ricchezza, una storia, una vita. Come tanti pezzi di un puzzle che raccontano Rozzano com’è veramente, un luogo fatto dalle persone che la attraversano, la vivono e ne costruiscono l’identità. L’iniziativa prende spunto dal progetto Umani a Milano che lo scrittore Stefano D’Andrea ha avviato nel 2013. Il modello di riferimento è il famosissimo Humans of New York, il più grande archivio di “facce” newyorkesi al mondo, nato dalla mente del giovane fotografo americano di Brandon Stanton. 

Back to New York

Di ritorno da un viaggio a New York, D’Andrea ha deciso di trovare un modo per conoscere più a fondo Milano e per farla conoscere anche agli altri e ha adottato quello di Stanton, replicandolo. Ha iniziato a girare per la città con i suoi collaboratori e a scattare foto delle persone che incontrava e con cui parlava. Ogni foto è accompagnata da una breve didascalia, uno stralcio della conversazione avuta con il soggetto della foto, e poi pubblicata sulla pagina Facevo e sul blog del progetto. Il progetto Gente di Rozzano è sostenuto da Regione Lombardia e in collaborazione di Multilab Rozzano.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cultura
La fiera
Cesano, la festa patronale accende la città con spettacoli e mercatini

Cesano, la festa patronale accende la città con spettacoli e mercatini

Molti gli appuntamenti di un programma che si sviluppa per tutto il mese di settembre sino alla chiusura prevista per il 7 ottobre

Politica
La "querelle"
Dimissioni non valide: Cusago costretta a reintegrare l’ex sindaco Cairati

Dimissioni non valide: Cusago costretta a reintegrare l’ex sindaco Cairati

L’atto di convalida degli eletti alle elezioni comunali sarebbe nullo perché manca l'autentica di firma sulle dimissioni del vecchio primo cittadino. L’amministrazione minimizza e parla di un vizio di forma, l’opposizione ritiene che ogni delibera approvata sin ora non sia valida

Politica
Piazza Foglia
Commissioni consiliari a Rozzano: ecco l’elenco dei presidenti e dei vicepresidenti

Commissioni consiliari a Rozzano: ecco l’elenco dei presidenti e dei vicepresidenti

Si tratta di organismi che praticamente decidono cosa discutere e approvare, o meno, in Consiglio comunale