Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 22 Giugno 2017 11:23
Caos viabilità

Riaperti i cantieri, Rozzano cade nella morsa del traffico In evidenza

I lavori per la rete fognaria e quelli per il prolungamento della linea del 15 paralizzano il paese

Sono due i cantieri stradali che impattano nelle arterie viabilistiche strategiche di viale Romagna e viale Liguria Sono due i cantieri stradali che impattano nelle arterie viabilistiche strategiche di viale Romagna e viale Liguria

di Matilde Rothschild

Una città fuori controllo dal punto di vista viabilistico, e non solo. È questo il pensiero comune degli automobilisti che da qualche giorno sono costretti a sopportare interminabili code per dirigersi verso il centro cittadino.  Sono due i cantieri stradali che impattano nelle arterie viabilistiche strategiche di viale Romagna e viale Liguria. Da mercoledì 21 giugno è iniziata l'ultima fase dei lavori (termineranno il 31 agosto)  per il potenziamento della rete fognaria ad opera di Cap Holding. Il cantiere è posizionato in viale Romagna ed è vietato l’accesso alle auto in direzione Rozzano centro.

Privi di informazioni

Provenendo per esempio da via Curiel non è consentita la svolta a destra per raggiungere il municipio. Il traffico è deviato in  via Grandi – viale Toscana e nella trafficatissima via Manzoni. Gli automobilisti lamentano la mancanza di informazioni sul cantiere e l’assoluta assenza di cartelli segnaletici posizionati nei punti nevralgici con la comunicazione dell’inizio dei lavori, la durata e le strade alternative.

Tram 15, ricominciano i lavori

Tra lo scetticismo generale, poi, ricominciano i lavori per il prolungamento per tram 15, fermi da parecchi mesi.  Da lunedì 26 giugno sarà chiusa al traffico automobilistico viale Liguria, nel tratto da via Guido Rossa e via Orchidee in direzione viale Romagna, da lunedì a sabato dalle ore 9 alle ore 18. L'intervento in questa zona avrà una durata di circa 3 settimane e consentirà la realizzazione delle opere mancanti per terminare i lavori nelle cinque nuove fermate.  Il cantiere si sposterà fino a raggiungere l’attuale capolinea.

Come la Salerno-Reggio Calabria

Molte lamentele dei cittadini sono dirette all’amministrazione comunale, che non riesce a gestire il decoro della città e non interviene per limitare i disagi quotidiani. Il prolungamento del tram 15 è paragonato alla "Salerno - Reggio Calabria", un eterno cantiere che paralizza Rozzano da dieci anni e che non porterà nessun grande vantaggio alla mobilità cittadina.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La "querelle"
Il Pd non ci sta e rivendica la paternità del progetto videosorveglianza

Il Pd non ci sta e rivendica la paternità del progetto videosorveglianza

Gli uomini della Agogliati attaccano: “Consideriamo diffamatorio quanto dichiarato dal sindaco Ferretti e dal vicesindaco Perazzolo”

Attualità
Il caso del giorno
Videosorveglianza a Rozzano: trovate 180 telecamere mai attivate

Videosorveglianza a Rozzano: trovate 180 telecamere mai attivate

In città, sono solo 15 le videocamere attive su 24 impianti mentre altre 50 postazioni ad alta tecnologia non sono utilizzate

Attualità
La polemica
Trasloco del “Distretto sanitario” di via Marzabotto, l’Assessore alla sanità convoca i sindaci

Trasloco del “Distretto sanitario” di via Marzabotto, l’Assessore alla sanità convoca i sindaci

A dieci giorni di distanza, quella che sembrava solo un’ipotesi comincia a prendere corpo, tanto che è sceso in campo anche il responsabile del Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera