Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 10 Maggio 2017 18:24
il premio

Rozzano? Una “città che legge”

Chi l’avrebbe mai detto? Rozzano ha ottenuto la qualifica di “Città che legge” da parte del Centro per il libro e la lettura

La biblioteca dei ragazzi è promotrice di numerose proposte riservate ai bambini che frequentano la Cascina Grande La biblioteca dei ragazzi è promotrice di numerose proposte riservate ai bambini che frequentano la Cascina Grande

Centro del libro e l’Anci, l’Associazione nazionale dei comuni italiani. sono loro che hanno deciso di premiare Rozzano con il titolo di "Città che legge". L’obiettivo dei due organismi,  reso pubblico con un bando, era individuare le citta che garantiscono ai propri abitanti il miglior accesso ai libri e alla lettura - attraverso biblioteche e librerie – oppure che ospitano festival, rassegne o fiere. Sono state privilegiate quelle che promuovono iniziative di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie e associazioni. La biblioteca di Rozzano è stata aperta nel 1974 nel centro civico, e ha sede presso la Cascina Grande dal 1999, quando è stata inaugurata anche  quella per ragazzi.

Un milione di libri

La sturttura è inserita nel circuito della Fondazione per Leggere, che comprende numerosi comuni del Sud ovest milanese, con cui è attiva in scambi e reperimento di volumi. Complessivamente, ci sono circa un milione fra libri, prodotti audiovisivi ed elettronici, che possono essere presi in prestito o consultati in loco, prenotati in biblioteca o anche da casa tramite i servizi on line (Per maggiori info sulla fondazione: http://www.fondazioneperleggere.it/index.php/biblioteche

Le rassegne

A Rozzano, la biblioteca ha 88.329 tra libri, fumetti, dvd, cd rom, audiolibri, ebook;  18.106 sono gli iscritti; nel 2016 sono stati 89.434 i prestiti. Nel circuito della biblioteca di Rozzano, come detto, è presente anche la biblioteca dei ragazzi, promotrice di numerose proposte riservate ai bambini che frequentano la Cascina Grande. Letture, incontri e laboratori sono le attività principali e tra le manifestazioni di spicco organizzate, si evidenziano l'annuale Notte bianca, animata da racconti e percorsi incantati, la rassegna di Digital Readers e le iniziative di Book City per i più giovani. 
Per qualunque info:http://www.cascinagrande.it/welcome.htm

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cultura
Il caso del giorno
Jonathan Bazzi, il mondo visto da Rozzano

Jonathan Bazzi, il mondo visto da Rozzano

Crescere da "diverso" nella città alla periferia sud di Milano: è l’ispirazione di “Febbre”, opera prima dello scrittore che ha appena vinto il premio Bagutta. “Torno spesso, qui è rimasto quasi tutto come prima”

Cultura
Il personaggio
Il premio Bagutta giovani al rozzanese Jonathan Bazzi e alla sua “Febbre”

Il premio Bagutta giovani al rozzanese Jonathan Bazzi e alla sua “Febbre”

L’autore racconta gli anni vissuti a Rozzano, un'esistenza difficile, tra la durezza della periferia, la scoperta dell'omosessualità e l'irrompere dell'Hiv

Cultura
Spettacolo sul ghiaccio
Assago, in arrivo “Frozen” con tutta la magia del film Disney

Assago, in arrivo “Frozen” con tutta la magia del film Disney

Lo spettacolo sul ghiaccio andrà in scena al Mediolanum Forum di Assago dal 23 al 26 gennaio, un’occasione  per rivivere una delle storie più emozionanti dedicate ai bambini