Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 07 Aprile 2017 15:50
Co-progettazione

"Dopo le mafie" scopre i beni confiscati alla criminalità

Visite guidate nella villa di via Molise a Rozzano e per il prossimo 28 aprile la proiezione del film “La Mafia uccide solo d’estate” di Pif

La villa di via Molise a Rozzano sequestrata alla mafia La villa di via Molise a Rozzano sequestrata alla mafia

"Dopo le mafie” è un’idea. È il frutto del lavoro dell’associazione “Circola” e da chi è disposto ad affrontare il problema dei beni confiscati alla criminalità. Dopo l’appuntamento dello scorso 4 febbraio, ecco un’altra tappa del progetto di riqualificazione della villa di via Molise, a Rozzano, bene confiscato proprio alla mafia. Il 7 e 8 aprile, infatti, sono state organizzate visite guidate dell’immobile al centro del progetto.

Passaggio fondamentale 

"Si tratta di un passaggio fondamentale per prendere consapevolezza, in maniera concreta, delle potenzialità e delle criticità di questo spazio. Solo così la co-progettazione con la cittadinanza può essere creativa e realistica allo stesso tempo”, ha dichiarato Agnese Bertello, dell’associazione Circola. L’iniziativa è aperta  a tutti ed è gradita la registrazione dei partecipanti all’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per le visite gli orari sono: venerdì dalle 17.30 alle 19.00 e sabato 8 aprile dalle 15.00 alle 17.00. Il ritrovo è davanti alla casa, in via Molise.

Un luogo di ritrovo

“È importante che la città sia coinvolta in questo progetto perché non solo permetterà di restituire un bene alla comunità ma ci darà la possibilità di trasformarlo in un luogo di ritrovo e un servizio usufruibile da tutti” ha detto il sindaco Barbara Agogliati. “Oltre alla visita di venerdì e sabato, ha rivelato l’Assessore alla Cultura Stefania Busnari “stiamo organizzando, per il prossimo 28 aprile la proiezione del film “La Mafia uccide solo d’estate” di Pif, e spero di ritrovarci al Fellini per continuare le nostre riflessioni”.
 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Il progetto
Marchesina, presentato il piano della rinascita. Con un neo

Marchesina, presentato il piano della rinascita. Con un neo

Il progetto per la riqualificazione della ex Demalena prevede la realizzazione di quattro fabbricati con al centro spazi verdi privati, circondati da spazi aperti ai residenti del quartiere, che però temono i problemi creati dal traffico

Attualità
La celebrazione
Crollo ponte di Genova, la Lombardia intitola una sala alla corsichese Angela Zerilli

Crollo ponte di Genova, la Lombardia intitola una sala alla corsichese Angela Zerilli

Si trova al terzo piano del grattacielo sede della Regione, nel settore Cultura, dove la donna lavorava come funzionaria

Attualità
Viabilità e traffico
Chiesto alla Regione il prolungamento della metropolitana sino a Rozzano e Binasco

Chiesto alla Regione il prolungamento della metropolitana sino a Rozzano e Binasco

Presentato dal consigliere M5s Nicola Di Marco un ordine del giorno e un emendamento al bilancio col quale si spinge per finanziare lo studio di fattibilità del prolungamento della linea verde