Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 06 Aprile 2017 16:11
Musica a tutto volume

Con Hip Hop School scatta la caccia ai nuovi rapper

Approda a Rozzano un’iniziativa riservata ai giovanissimi di Milano e provincia che amano la musica rap

Sono dieci le basi composte da G-Max, su cui gli aspiranti rapper dovranno creare dei veri e propri pezzi rap. Sono dieci le basi composte da G-Max, su cui gli aspiranti rapper dovranno creare dei veri e propri pezzi rap.

di Claudia Barulli

“We want you!” recita uno dei più famosi slogan americani, divenuto col tempo uno dei simboli utilizzati dai talent scout per la ricerca di personalità e talenti nel mondo. E, come sappiamo, la ricerca non si ferma mai.
Approda a Rozzano “Hip Hop School”, una esclusiva iniziativa riservata ai giovanissimi di Milano e provincia (studenti di scuole primarie e secondarie ed eccezionalmente anche studenti di scuole superiori).  Ideato e realizzato dalla Proxima, il contest è coordinato da due artisti di fama nazionale: il cantante hip hop Mondo Marcio e G-Max dei Flaminio Maphia.

Un’opportunità che mancava

Si tratta di una sorta di seconda edizione rivisitata: la prima è stata infatti lanciata a Roma sotto il nome di “Rap’n’School" dallo stesso G-Max. Proprio per il successo ottenuto in questo primo concorso che si è deciso di riproporlo anche a Milano, suscitando entusiasmo nello stesso artista Mondo Marcio che l’ha definita “un’opportunità che ai miei tempi mancava”.

I 10 testi migliori

Il progetto prenderà il via l’8 Aprile e si concluderà il 25 Giugno, e si dividerà in due fasi: nella prima, su una piattaforma online all’indirizzo www.hiphopschool.it, verranno caricate dieci basi composte da G-Max, e su cui gli aspiranti rapper dovranno creare dei veri e propri pezzi rap. L’obiettivo è quello di far avvicinare i giovani a questo genere “urbano” e stimolarli a raccontare e trattare tematiche sociali attraverso la musica. Tutto lo staff sceglierà poi i 10 testi migliori e lo stesso G-Max (con al seguito uno studio di registrazione mobile) si recherà nelle classi dei 10 vincitori dando loro la possibilità di interpretare e registrare i brani scritti.

Il videoclip della canzone vincitrice

Di questi 10 singoli solo uno verrà selezionato per essere inviato a tutte le radio del territorio nazionale. Ed è qui che parte poi la seconda fase: all’interno del Fiordaliso verrà girato il videoclip della canzone vincitrice e i protagonisti saranno ballerini hip-hop scelti attraverso  casting nelle domeniche 11/18/25 Giugno. Il centro commerciale inoltre organizzerà all’interno della galleria delle esibizioni live di artisti noti del mondo hip-hop. Il consiglio dei due rapper per affrontare nel modo migliore il contest è quello di essere sé stessi, proprio perché l’originalità a volte si trova nella semplicità quotidiana. Per cui, fatti avanti, il prossimo rapper potresti essere tu!

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La protesta
Lavori in via Volta - Milano? La rivolta dei commercianti e degli artigiani

Lavori in via Volta - Milano? La rivolta dei commercianti e degli artigiani

Il blocco totale della strada tra Corsico e Cesano ha giù colpito le loro attività. Per alcuni in maniera più decisa, per altri meno, ma se la situazione dovesse peggiorare, molti minacciano il ricorso alle vie legali per tutelare i propri interessi

Attualità
Traffico & viabilità
Tangenziale ovest, le chiusure degli svincoli previste per la prossima settimana

Tangenziale ovest, le chiusure degli svincoli previste per la prossima settimana

Da martedì a venerdì, le uscite di Cusago e Baggio saranno soggette a lavori di manutenzione e per questo motivo sono stati predisposti percorsi alternativi

Attualità
La rivendicazione
Auchan: i sindacati proclamano lo stato di agitazione sulla ristrutturazione del gruppo

Auchan: i sindacati proclamano lo stato di agitazione sulla ristrutturazione del gruppo

 La situazione sarà esaminata al Ministero dello Sviluppo economico il prossimo 20 giugno, quando il consorzio Conad che ha acquistato la catena, dovrà illustrare il nuovo piano commerciale