Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 14 Ottobre 2020 07:57
Violenza sulle donne

Minaccia di morte l'ex compagna e le brucia l'auto: arrestato a Rozzano In evidenza

La scorsa settimana, l’uomo le aveva prima tagliato le ruote e poi incendiato l’automobile utilizzando un fustino di detersivo pieno di benzina

Un 28enne italiano, residente a Rozzano, è stato arrestato ieri su richiesta del pm di Milano Francesca Gentilini. È accusato di “atti persecutori” per aver in più occasioni minacciato di morte l'ex compagna, la figlia minorenne di lei e l'ex marito della donna, padre della piccola.

Sponsorizzato da:

 

Lo scorso 6 ottobre la donna si è presentata al commissariato di Rho per denunciare il 28enne che, dopo mesi di pesanti intimidazioni, la sera precedente le aveva prima tagliato le ruote e poi bruciato l’auto utilizzando un fustino di detersivo pieno di benzina.

L’uomo aveva millantato appartenenze mafiose mai confermate: "A me non me ne frega nulla di tornare in galera, faccio parte della famiglia Spada e ti metto il ferro in bocca tanto non ho paura di
nessuno", "Preparati a ritrovarti orfana" gli ammonimenti verso la figlia dell’ex compagna. Che aveva sfidato: "Ringrazia dio che prima di uscire non ho dato fuoco a questa casa di merda, colpirò la cosa a cui tieni di più così sai cosa vuol dire soffrire come un cane".

Quelle sopra riportate sono solo alcune di una lunga serie di minacce ricevute dalla donna e dai suoi parenti. "L'escalation molto rapida delle minacce e la gravità degli atti intimidatori compiuti nel giro di poche ore – ha scrito il gip Guido Salvini nell'ordinanza di custodia cautelare - danno subito conto della pericolosità dell'indagato che appare accecato da una rabbia incontenibile e alla ricerca di vendetta per quello che ritiene aver subito ingiustamente dalla vittima e dalla famiglia di quest'ultima".  

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il caso del giorno
Sorveglianza speciale per l'aggressore seriale che in estate ha terrorizzato i Navigli

Sorveglianza speciale per l'aggressore seriale che in estate ha terrorizzato i Navigli

Si tratta di un ventitreenne milanese che aveva preso di mira donne di qualsiasi età incrociate casualmente in strada, ai semafori o alla fermata dell'autobus

Cronaca
La truffa
Sequestrano e picchiano con mazze di legno due centrafricani, 4 egiziani arrestati dalla polizia

Sequestrano e picchiano con mazze di legno due centrafricani, 4 egiziani arrestati dalla polizia

L’agguato, avvenuto in un ristorante al Giambellino, al confine con Corsico, è stato organizzato dal titolare di un ristorante, vittima di una truffa

Cronaca
Nuovo allarme
Corsico, possibile focolaio di Legionella in zona via Curiel

Corsico, possibile focolaio di Legionella in zona via Curiel

Il paziente è stato ricoverato nel reparto di medicina interna del Policlinico di Milano