Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 08 Luglio 2020 17:09
Ricambi

Rozzano, il leghista Giorgio Gozzalo si dimette dal Consiglio comunale

Sarà sostituito da Marco Radaelli, mentre Massimo Bordoni, primo dei non eletti, ha rinunciato all’incarico

Nella foto, il vicesindaco di Rozzano Cristina Perazzolo, Lega Nella foto, il vicesindaco di Rozzano Cristina Perazzolo, Lega

Nuovo cambio all’interno della coalizione che governa Rozzano. Il consigliere comunale della Lega, Giorgio Gozzalo, ha rassegnato le dimissioni dalla carica. Il motivo? Questioni familiari. Gli subentrerà Marco Radaelli. La ratifica del passaggio di consegne avverrà lunedì 13 luglio nel corso del consiglio comunale convocato in quella data.

Al posto di Gozzalo sarebbe dovuto subentrare Massimo Bordoni, ma il leghista ha rifiutato l’incarico favorendo così Redaelli che ha già firmato l’accettazione. Qualche mese fa l’ex assessore al lavoro Dario Quagliato si era dimesso per motivi di salute dalla giunta e al suo posto era stato nominato Ermanno Valli spostandolo dal Bilancio incarico poi assegnato Simone Scavilla.

Secondo Cristina Perazzolo, vicesindaco di Rozzano, si tratta di ricambi fisiologici dovuti a problemi familiari nel caso di Gozzalo, sanitari per Dario Quagliato. “La coalizione – ha detto – gode di ottima salute. Ogni cambio si è rivelato azzeccato e la città se ne sta accorgendo”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Politica
Elezioni & dintorni
Corsico 2020: Italia Viva scioglie la riserva e scende in campo con Roberto Mei

Corsico 2020: Italia Viva scioglie la riserva e scende in campo con Roberto Mei

La coalizione dell’ex assessore si arricchisce di una lista composta dai renziani presenti sul territorio

Politica
Amministrative & dintorni
Corsico 2020: la carica dei 200 (candidati) per 25 posti in Consiglio comunale

Corsico 2020: la carica dei 200 (candidati) per 25 posti in Consiglio comunale

Nelle liste ci sono vecchie e nuove conoscenze della vita amministrativa corsichese, ex consiglieri comunali ed ex assessori

Politica
Elezioni & dintorni
Contro le infiltrazioni delle mafie in politica, il  Pd anticiperà le liste dei candidati alla Prefettura

Contro le infiltrazioni delle mafie in politica, il Pd anticiperà le liste dei candidati alla Prefettura

Amministrative 2020: il Partito democratico anticiperà le liste elettorali affinché vengano controllate e si impedisca che vengano influenzate della 'ndrangheta o da altre organizzazioni criminali