Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 18 Maggio 2020 10:02
Lotta alla criminalità

Rozzano: armi e cocaina nascoste nelle cassette di sicurezza, in manette una banda di malviventi

Da tempo i poliziotti erano sulle tracce del gruppo criminale che era costituito principalmente dai tre uomini e una donna


Il blitz è scattato sabato quando gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato quattro persone, tre uomini di 23, 33, 38 anni e una donna di 60 anni. Secondo gli investigatori compongono una banda ben organizzata dedita alla detenzione e spaccio di grosse quantità di sostanze stupefacenti. Nei loro confronti è scattata anche l'accusa di detenzioni di armi da sparo e munizioni.

Titolari e "dipendenti"

Il gruppo  di malviventi operava a Rozzano e nei suoi dintorni. Da tempo i poliziotti erano sulle tracce del gruppo criminale che era costituito principalmente dai due italiani di 23 e 33 anni. Erano i "titolari" dello lo spaccio di cocaina. Alle loro dipendenze la donna della banda e il 38enne che si occupavano del confezionamento e della custodia dello stupefacente.

Le cassettre di sicurezza

Durante le perquisizioni, il 23enne e il 33enne sono stati trovati, entrambi, in possesso di due chiavi di due cassette di sicurezza nascoste, la prima nell’abitazione della donna 60enne a Rozzano, la seconda nel magazzino di vernici di proprietà dell’uomo di 38 anni a Zibido San Giacomo.

La cocaina

All’interno delle due cassette gli agenti hanno ritrovato circa 700 grammi di cocaina, una pistola semiautomatica risultata rubata e 27 proiettili calibro 9 mm. L’intera banda è stata arrestata. I due italiani di 23 e 33 anni sono stati rinchiusi nel carcere di San Vittore, mentre per la donna di 60 anni e per il 38enne sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Lotta alla criminalità
Tenta di rapinare un supermercato, 49enne corsichese finisce a San Vittore

Tenta di rapinare un supermercato, 49enne corsichese finisce a San Vittore

Il malvivente è entrato nel centro commerciale con il volto coperto dal casco integrale. In mano impugnava una pistola priva di tappo rosso

Cronaca
Il caso del giorno
Momenti di tensione alla Filiale di Rozzano di Banca Intesa: clienti esasperati colpiscono con i pugni le vetrine

Momenti di tensione alla Filiale di Rozzano di Banca Intesa: clienti esasperati colpiscono con i pugni le vetrine

Gli impiegati hanno sbarrato le porte e chiamato i carabinieri. Una pattuglia è arrivata in via Lombardia per riportare la calma tra i correntisti

Cronaca
Lotta alla droga
Nasconde 7 Kg di hashish nel borsone da palestra: arrestato a pochi passi da Famagosta

Nasconde 7 Kg di hashish nel borsone da palestra: arrestato a pochi passi da Famagosta

I poliziotti hanno sequestrato anche due sacchetti con quasi 400 grammi di marijuana…