Seguici su Fb - Rss

Sabato, 21 Marzo 2020 18:02
L'emergenza

Rozzano piange la decima vittima sul fronte Coronavirus, sono diventate tre a Buccinasco

Sono diciannovei morti da Covid-19 nel Sud ovest milanese dall’inizio dell’emergenza, oltre un centinaio i positivi  

Rozzano registra il decimo decesso a causa del Coronavirus, Buccinasco il terzo Questo pomeriggio è arrivata la notizia di un altro buccinaschese morto in ospedale. In città, i casi positivi rimangono otto, sette in ospedale (uno è in fin divita) e uno rinchiuso in quarantena a casa sua. Dall’inizio dell’emergenza i guariti sono solo quattro mentre sono “diverse decine” le persone in quarantena, così come sottolineato dal sindaco in un sua comunicazione su Facebook. Da lunedì, le due farmacie comunali di Buccinasco dovrebbero avere disponibili le mascherine ordinate dal comune a un'azienda di abbigliamento di Buccinasco che ha convertito la propria produzione.

100 euro di multa

Al paziente di Buccinasco che non ce l’ha fatta vanno aggiunte altre due vittime a Rozzano che ha raggiunto quota 10. I positiv in questa cittài sono 52. Il sindaco Gianni Ferretti  giovedì ha emesso un’ordinanza che prevede  una multa di 100 euro per chi non rispetta le disposizioni del decreto. Con quelli di oggi i morti nel sud ovest milanese (Buccinasco, Corsico, Cesano, Trezzano, Assago, Cusago e Rozzano) sono diciannove, una triste contabilità.

Militari in strada

Intanto, sempre a Rozzano, i militari dell’Esercito di Strade Sicure del 2º Reggimento Genio Pontieri di Piacenza, unitamente ai Carabinieri della Tenenza di Rozzano, sono impegnati da questa mattina nel controllo delle misure di contenimento della diffusione del coronavirus nelle principali vie cittadine. 

Emergenza sanitari

“L’impiego dell’Esercito in questo momento di grande emergenza sanitaria – ha sottolineato il sindaco Gianni Ferretti – risponde a un’esigenza reale. Da oggi i militari  sono al fianco dei Carabinieri nella nostra Tenenza  per effettuare un controllo capillare sulle molte persone che si stanno spostando nella nostra città senza nessuna reale necessità,  che purtroppo non sono consapevoli del reale pericolo, nonostante l’aumento continuo dei casi di contagio e delle vittime a Rozzano.”

Gli altri numeri

A Cesano sono due i deceduti, 14 positivi e 22 in auto isolamento, a Trezzano i contagiati sono tredici, una trentina le quarantene. Sul fronte delle informazioni, Corsico tace. Numeri in aumento su positivi e quarantene anche ad Assago e Cusago.

articolo in aggiornamento

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il caso del giorno
Frodi e truffe on line: la polizia postale arresta 4 hacker (compresa una donna)

Frodi e truffe on line: la polizia postale arresta 4 hacker (compresa una donna)

La banda era riuscita a violare il conto corrente di un commercialista milanese e di una società che si occupa di ristorazione e a trasferire circa 450mila euro

Cronaca
Il caso del giorno
Operazione “Lavagna pulita": tutti gli uomini del boss Alfieri

Operazione “Lavagna pulita": tutti gli uomini del boss Alfieri

Oltre a rapinare sale scommesse e compro oro, la banda aveva minacciato la proprietaria di una panetteria del quartiere Lavagna vittima di un tentativo di estorsione

Cronaca
Il caso del giorno
“Lavagna pulita”: sono almeno otto le rapine della banda corsichese

“Lavagna pulita”: sono almeno otto le rapine della banda corsichese

I malviventi non disdegnavano estorsioni ai danni di commercianti della zona, ricettazioni, lesioni, furti e compravendita di armi. L'elenco delle rapine e il video dei "colpi"