Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 22 Gennaio 2020 15:57
Lotta allo spaccio

Getta la cocaina dalla finestra, pusher italiano arrestato a Rozzano

Lo spacciatore ha tentato di disfarsi della droga che sul mercato locale ha un valore di oltre 15mila euro

nella foto, un carabiniere mostra la cocaina sequestrata questa notte a Rozzano nella foto, un carabiniere mostra la cocaina sequestrata questa notte a Rozzano

Detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. È l’accusa con la quale, questa notte, i carabinieri di Rozzano hanno arrestato il flagranza di reato, un 24enne di nazionalità italiana residente nella stessa città, in via dei Giacinti al 2.

Sponsorizzato da:

Movimenti sospetti

I militari, verso la fine del loro turno di servizio servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, hanno notato attorno all’abitazione dell’arrestato, alcuni movimenti sospetti. Così hanno proceduto alla sua perquisizione.

La finestra

Alla vista dei carabinieri, il giovane ha tentato di disfarsi di un involucro gettandolo dalla finestra del suo appartamento situato al terzo piano. Per lui non c’è stato nulla da fare. Recuperato il pacchetto, al suo interno sono stati ritrovati corca 160 grammi di cocaina in parte già suddivisa in dosi, il cui valore supera i 15mila euro.

Cella di sicurezza

Ritrovato, e sequestrato, nella casa anche l’attrezzatura utilizzata per operazioni di pesatura e confezionamento. Il giovane è stato rinchiuso in una camera sicurezza, in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il blitz
Droga, soldi e una pistola in un appartamento disabitato al Giambellino

Droga, soldi e una pistola in un appartamento disabitato al Giambellino

Trovati in una casa Aler al confine con Corsico oltre dieci chili di stupefacenti, un revolver e una ricetrasmittente collegata con la polizia

Cronaca
Il caso del giorno
Coronavirus: sciacalli mettono in piedi la truffa del test di positività 

Coronavirus: sciacalli mettono in piedi la truffa del test di positività 

Malviventi con addosso le divise della Croce Rossa con la scusa del test si introducono nelle case per derubarle: nel mirino anziani e persone sole

Cronaca
la paura del contagio/2
Coronavirus: la Regione ordina la chiusura di tutte le scuole e luoghi di aggregazione

Coronavirus: la Regione ordina la chiusura di tutte le scuole e luoghi di aggregazione

Sospese le manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, gli eventi e ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato. Istituito un numero verde regionale coronavirus 80089454