Seguici su Fb - Rss

Martedì, 21 Gennaio 2020 12:15
L'appello

Caccia al pirata della strada fuggito dopo aver investito un 15enne a Rozzano

L’appello della Polizia Locale a individuare l’auto  e l’invito a chi ha visto a farsi avanti e a contattare il Comando al numero 02 892 007 85

Nella foto, agenti della Polizia Locale effettuano i rilievi dopo l'incidente Nella foto, agenti della Polizia Locale effettuano i rilievi dopo l'incidente

Caccia all’auto pirata che ieri lunedì 20 gennaio intorno alle 17.20 in via Monte Amiata, all’altezza del parcheggio del campo sportivo, ha investito un ragazzo di 15 anni mentre camminava sul marciapiede. L’autovettura ha travolto il giovane e non si è fermata per prestare soccorso. L’équipe del 118, intervenuta sul posto, ha trasportato il ragazzo in codice giallo  all’ospedale San Paolo di Milano.

Sponsorizzato da:

L'appello

La Polizia Locale si è subito è attivata per rintracciare l’automobilistica in fuga e lancia un appello agli eventuali testimoni che hanno assistito all’incidente stradale. Gli agenti  stanno cercando elementi utili per individuare l’auto pirata e invitano chi ha visto a farsi avanti contattando il Comando al numero 0289200785.

Seguici sulla nostra pagina facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il caso del giorno
Frodi e truffe on line: la polizia postale arresta 4 hacker (compresa una donna)

Frodi e truffe on line: la polizia postale arresta 4 hacker (compresa una donna)

La banda era riuscita a violare il conto corrente di un commercialista milanese e di una società che si occupa di ristorazione e a trasferire circa 450mila euro

Cronaca
Il caso del giorno
Operazione “Lavagna pulita": tutti gli uomini del boss Alfieri

Operazione “Lavagna pulita": tutti gli uomini del boss Alfieri

Oltre a rapinare sale scommesse e compro oro, la banda aveva minacciato la proprietaria di una panetteria del quartiere Lavagna vittima di un tentativo di estorsione

Cronaca
Il caso del giorno
“Lavagna pulita”: sono almeno otto le rapine della banda corsichese

“Lavagna pulita”: sono almeno otto le rapine della banda corsichese

I malviventi non disdegnavano estorsioni ai danni di commercianti della zona, ricettazioni, lesioni, furti e compravendita di armi. L'elenco delle rapine e il video dei "colpi"