Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 31 Maggio 2019 18:23
Strade pericolose

Bambina di 8 anni investita mentre attraversava via Curiel, a Rozzano

Il 118 ha allertato con un codice giallo i volontari della croce di Basiglio che l’hanno trasportata in ospedale

Nella foto, il luogo dove è avvenuto l'incidente che ha coinvolto la bimba di 8 anni Nella foto, il luogo dove è avvenuto l'incidente che ha coinvolto la bimba di 8 anni

Un attimo di distrazione che poteva costare caro. Una bambina di 8 anni è stata investita poco più di un’ora fa sulle strisce pedonali che attraversano via Curiel, all’incrocio con via Lambro a Rozzano. La piccola era in compagnia del padre che le stringeva la mano. Probabilmente la presa è sfuggita, oppure la bambina si è divincolata, fatto sta che in quel momento è sopraggiunta un’auto che invece di fermarsi, l’ha investita.

Codice giallo

Per fortuna la vettura non procedeva a velocità sostenuta e l’impatto non è stato violento. Immediatamente è scattato l’allarme e sul posto è intervenuta un’ambulanza della croce di Basiglio che ha trasportato la piccola in ospedale in codice giallo. Ad una visita sommaria, non presentava traumi, ed è probabile si tratti di un grande spavento e che da domani possa tornare a casa a giocare con le sue amichette. La prognosi, però non è stata ancora diffusa.

Articolo in aggiornamento

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Sponsorizzata da:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il blitz
Droga, soldi e una pistola in un appartamento disabitato al Giambellino

Droga, soldi e una pistola in un appartamento disabitato al Giambellino

Trovati in una casa Aler al confine con Corsico oltre dieci chili di stupefacenti, un revolver e una ricetrasmittente collegata con la polizia

Cronaca
Il caso del giorno
Coronavirus: sciacalli mettono in piedi la truffa del test di positività 

Coronavirus: sciacalli mettono in piedi la truffa del test di positività 

Malviventi con addosso le divise della Croce Rossa con la scusa del test si introducono nelle case per derubarle: nel mirino anziani e persone sole

Cronaca
la paura del contagio/2
Coronavirus: la Regione ordina la chiusura di tutte le scuole e luoghi di aggregazione

Coronavirus: la Regione ordina la chiusura di tutte le scuole e luoghi di aggregazione

Sospese le manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, gli eventi e ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato. Istituito un numero verde regionale coronavirus 80089454