Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 31 Maggio 2019 17:17
Elezioni & dintorni

Ballottaggio: nella battaglia tra Ferretti e Agogliati spunta il terzo incomodo

Nessuno ha la forza per vincere da solo e governare Rozzano.  Entrambi hanno bisogno dei voti dei candidati esclusi al primo turno: Vincenzo Lepori e Marco Macaluso

Nella foto, le immagini dei due contendenti Ferretti e Agogliati, e del terzo incomodo, Macaluso Nella foto, le immagini dei due contendenti Ferretti e Agogliati, e del terzo incomodo, Macaluso

Agogliati versus Ferretti. Ferretti contro Agogliati. Si gioca su questo binario il futuro di Rozzano. Chi governerà la città nei prossimi cinque anni? L’ex sindaco che ha vissuto pericolosamente il suo mandato da primo cittadino, tra fallimento Api e mille questioni irrisolte o il capogruppo di Forza Italia che viene riconosciuto da sostenitori e avversari come persona degna di fiducia?

Distacco minimo

Barbara Agogliati contro Gianni Ferretti. Cinque anni fa lo scontro fu vinto dalla Agogliati che allora godeva dell’appoggio incondizionato dell’ex sindaco Massimo D’Avolio, portatore (non si sa quanto sano) di pacchetti di voti che furono determinanti. Questa volta, il distacco è di poco più di 300 voti. Saranno sufficienti a fare il bis? Molti, visto quel che è successo in questi ultimi anni, ne dubitano.

Le forza in campo

L’Agogliati è sostenuta dalle liste del Pd, +Europa, Agogliati sindaco, Uniti per Rozzano, Civica per Rozzano, Noi insieme per Valleambrosia. Ferretti dalla Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Movimento Animalista, Partito Liberale Italiano. Nessuno ha la forza per vincere da solo.  Entrambi hanno bisogno dei voti dei candidati esclusi al primo turno: Vincenzo Lepori e Marco Macaluso.

Il corteggiamento

Il più corteggiato è quest’ultimo, ex segretario Pd, candidato sindaco per “Italia in Comune” e “Scegliamo Rozzano”, che ha portato a casa il 10,46%.  Macaluso ha già incontrato i vertici di Forza Italia. Un faccia a faccia che entrambe le delegazioni hanno definito cordiale, ma che si è chiuso con un nulla di fatto, almeno questa è la sensazione.

Il giusto equilibrio

L’ex segretario Pd ha illustrato quelli che ritiene essere dei punti fermi di una sua possibile collaborazione. Si tratta di richieste forti che vanno dalla carica di vicesindaco alla presidenza del consiglio comunale. Ferretti dal canto suo ha confermato il clima cordiale dell’incontro, ma ha dichiarato a pocketnews.it  “Con Macaluso è possibile parlare e trovare il giusto equilibrio. Noi possiamo mettere in campo tutti gli strumenti che possano garantirgli trasparenza e partecipazione, ma non possiamo creare squadra insieme”.

Problema Lega

Troppo distanti alcuni elementi che compongono la coalizione che lo ha sostenuto.  Il problema sarebbe la Lega, alleato che ha garantito a Ferretti un buon numero di voti, che Macaluso non vorrebbe  avere come partner. L’esponente di Italia in Comune, sta giocando su due tavoli e questa sera dovrebbe incontrare la delegazione del Pd capitanata dalla Agogliati.

Possibilità concreta

“Non so – ha sottolineato il leader di FI - quanto Macaluso rimarrà insensibile alle proposte che il sindaco uscente gli farà. Da quanto è trapelato è disposta a concedergli mari e monti, ma se Macaluso rimanesse coerente con tutto quello che ha raccontato e proposto durante la campagna elettorale, allora la possibilità del cambiamento diventerebbe concreta e Rozzano potrebbe davvero cominciare a costruire il proprio futuro senza le zavorre che la stavano facendo affondare”. Il tempo delle scelte sta per finire. Entro domenica disognerà dichiarare ufficialmente gli eventuali abbinamenti.
Seguici sulla nostra pagina Facebook

Sponsorizzato da:

La resurrezione degli Dei 1 - Il sabba delle streghe

La resurrezione degli Dei 2 - Al servizio dei Borgia

La resurrezione degli Dei 3 – Il segreto di Monna Lisa Gioconda

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Politica
Piazza Foglia
Commissioni consiliari a Rozzano: ecco l’elenco dei presidenti e dei vicepresidenti

Commissioni consiliari a Rozzano: ecco l’elenco dei presidenti e dei vicepresidenti

Si tratta di organismi che praticamente decidono cosa discutere e approvare, o meno, in Consiglio comunale

Politica
L'intervista
Parla Ferretti: “Con pochi euro si sarebbe potuto salvare Api dal fallimento”

Parla Ferretti: “Con pochi euro si sarebbe potuto salvare Api dal fallimento”

Intervista al neosindaco di Rozzano sui temi più caldi che dovrà affrontare nel corso della legislatura: dal teleriscaldamento alla raccolta dei rifiuti, dalla questione Aler al progetto “Città Nuova”

Politica
Volti vecchi e nuovi
Rozzano, eletti i capigruppo in Consiglio comunale

Rozzano, eletti i capigruppo in Consiglio comunale

Una sola donna, Maria Cristina Perretta per Forza Italia, su sette rappresentanti di partiti e liste civiche