Seguici su Fb - Rss

Martedì, 21 Maggio 2019 17:19
Pubblicità Elettorale - Committente: Emmanuelle Desmazure

Rozzano, la società civile alla prova elezioni

Il programma della candidata di “Città Nova”, Emmanuelle Desmazure, alle prossime amministrative per l’elezione del Consiglio comunale

Nella foto, la candidata consigliere comunale di Rozzano, Emmanuelle Desmazure Nella foto, la candidata consigliere comunale di Rozzano, Emmanuelle Desmazure

Si chiama Emmanuelle Desmazure. È nata a Grenoble, è coniugata, e ha due figli. Dopo gli studi in scienze umanistiche conseguite in Francia, ha seguito una formazione superiore in commercio estero rinforzata da master in internalizzazione delle imprese ed euro progettazione.

Attualmente è co-founder di una start-up innovativa a vocazione sociale nel ramo previdenziale assicurativo con una sede operativa sul territorio di Rozzano. È stata Presidente della Consulta multietnica di Rozzano per promuovere iniziative culturali rivolti alla cittadinanza «regaliamoci la diversità», «progetti passaporto» e altri bandi regionali come «orti urbani».

Da tempo è una volontaria della Libas consumatori, e coordina lo sportello centro ascolto «sovraindebitamento» con diverse iniziative sul territorio. È anche consigliere provinciale del Mcl «movimento cristiano lavoratori » con specifica delega per i bandi regionali e europei. La su cultura l’ha spinta verso le tematiche di economia sociale e politica.  Ha costituito in loco insieme ad altri cittadini il comitato Città Nova.

Occupandosi di problemi sociali ha trovato naturale allargare il suo impegno sociale e realizzare quello che in famiglia le hanno trasmesso: partecipazione, condivisione e concretezza.

PROGRAMMA ELETTORALE PROMOSSO DA CITTA’ NOVA SULLA LISTA D’AVOLIO

1- Alloggi Aler: Class action per il riscatto degli alloggi agli aventi diritto
Ripristinare un diritto sancito dall'articolo 47 della Costituzione italiana con il supporto della nascita di un fondo di garanzia per aiutare le famiglie sovra indebitate e naturalmente in contempo la nascita di una banca di housing sociale. L'impatto sociale che ne deriva è:
- sicurezza del vicinato
- sicurezza del diritto
- cancellazione del clientelismo
- stop all'abusivismo
- recupero della morosità attraverso la capitalizzazione degli stabili
- rigenerazione urbana attraverso le risorse finanziarie liberate

2- Armonizzazione municipalità: Alla luce delle nuove prospettive urbanistiche (area D3) dove si prevede un insediamento di 10/15 000 abitanti, pensiamo sia doveroso un nuovo arredo urbano rilanciando le municipalità che compongono il territorio rozzanese. Perciò lanceremo un referendum sul territorio di Quinto Stampi, Valleambrosia e Ponte sesto che secondo noi devono diventare veri propri comuni. Andare oltre ai comitati di quartiere.

3- Lavoro:  Creazione di una zona franca produttiva sul modello della grande metropole di Lione da veicolare sulla zona del D3 che possono usufruire delle infrastrutture di trasporto (tangenziale e autostrada) con l'affiancamento di attività economiche, nuovi strumenti finanziari ad hoc sul modello dei bond comunali già in uso oltre all'individuazione di piattaforme previdenziale (fondi pensione) che investano a lungo termine. Fiscalità ed investimenti a supporto delle aziende per almeno 10 anni.
Creazione di un polo tra scuole professionali e modello Erasmus per le professioni con la collaborazione dell'Università di Pavia ed associazioni di categoria, che potrebbe in sinergia governare una vera e propria “banca delle idee” (già esistente) per intercettare proposte e progetti ispirandoci e ricordando le parole di Enrico Mattei : “l’ingegno è vedere possibilità la dove gli altri non ne vedono”

4- Salute: creazione di un servizio di assistenza sanitaria minima (secondo rischio) appoggiato già al sistema di Welfare aziendale già presente e da incentivare presso le aziende per la copertura di grosse patologie e benefit per i lavoratori. Il tutto può essere integrato con il modello dell'autoassicurazione, ovvero monitoraggio dei sinistri sul territorio.

Come reperire le risorse?

Oltre ai già citati Bond comunali ad hoc e fondi pensioni, sanatoria multe, ricupero morosità per vari servizi erogati attraverso la leva del Credito per cittadini virtuosi. Ridistribuzione e finanziamenti alle associazioni sul territorio, ridefinire il debito e il costo del denaro attraverso il rating bancario per le PA. Verifica prodotti finanziari tossici nel bilancio comunale e società partecipate come derivati o swap. Screening valutativo sulla percentuale dei cittadini che si rivolgono all'assistenza sociale usando il metodo del Prof. Yunus.

DICHIARAZIONE

Come rappresentante del movimento Città Nova nella lista “D'Avolio x Rozzano”,  ha rilasciato questa dichiarazione  indirizzata gli elettori di Rozzano per le amministrative  del 26 Maggio. “Se fossi eletta consigliere comunale,  il mio primo atto sarà costituire la lista autonoma denominata Città Nova. Ribadisco a nome di tutti ove  si verificasse  il ballottaggio per le amministrative a Rozzano indicheremo ai nostri elettori  la preferenza verso chiunque dei  candidati sindaci attuali  che si opporranno alla giunta  uscente Agogliati.  Per noi cittadini elettori del comitato Città Nova "il futuro di Rozzano"  deve vestirsi di una nuova primavera.

Candidato consigliere comunale di Rozzano Emmanuelle Desmazure 


Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Politica
Comunali 2010
Corsico, il centrodestra verso le elezioni comunali a piccolissimi passi

Corsico, il centrodestra verso le elezioni comunali a piccolissimi passi

Durante un incontro organizzato da Fratelli d’Italia, Errante ha detto: “Forse non sarò il candidato del centrodestra” ma ha lasciato  aperto uno spiraglio grande come una casa

Politica
Amministrative Corsico 2020
Elezioni 2020, Forza Italia affila le armi nella sala del Castello di Assago

Elezioni 2020, Forza Italia affila le armi nella sala del Castello di Assago

Domenica 6 ottobre, in Piazza Risorgimento,  si terrà l'assemblea generale dei coordinatori cittadini e degli amministratori della area metropolitana

Politica
Amministrative Corsico 2020
Botta e risposta tra i capigruppo della Lega e i sindaci di Buccinasco, Cesano e Trezzano

Botta e risposta tra i capigruppo della Lega e i sindaci di Buccinasco, Cesano e Trezzano

Guerra di "lettere aperte" e leader locali a rischio cartellino giallo mentre si scalda la battaglia per le prossime amministrative a Corsico