Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 12 Aprile 2019 18:04
Indagine lampo

Stalker minorenne perseguita una ragazza conosciuta sui social e finisce in comunità

Nei guai un 16enne del napoletano, la sua vittima era una quattordicenne che viveva a Rozzano

L'invio in comunità è stato deciso dal giudice per le indagini preliminari della procura del Tribunale dei minori di Milano L'invio in comunità è stato deciso dal giudice per le indagini preliminari della procura del Tribunale dei minori di Milano

È finito in una comunità, un 16enne di Sant'Antimo (Napoli) accusato di aver perseguitato negli ultimi mesi una 14enne di Rozzano conosciuta solo sui social. Lo ha deciso il giudice per le indagini preliminari della procura del Tribunale dei minori di Milano.

Minacce di morte

I due si erano conosciuti in chat. Dopo le prime conversazioni, la ragazza ha deciso di troncare i contatti ma lui non lo ha accettato. Il 16enne, secondo gli investigatori, ha iniziato a tormentarla e minacciarla di morte durante le telefonate, sulla chat e su tutti i social da loro utilizzati.

Falsi profili

Poi avrebbe scritto frasi indecorose su un profilo falso creato a nome di lei ed ha creato anche dei profili falsi a nome delle amiche più care della ragazza. Infine l'ha minacciata di raggiungere Rozzano e di accoltellare lei ed il suo fidanzato. La vittima era ormai preda dell'ansia e temeva per la sua incolumità e quella dei suoi cari.

La denuncia

Ha quindi  sporto denuncia ai carabinieri della tenenza di Rozzano. Le indagini sono partite immediatamente. Identificato lo stalker, nei suoi confronti è stata emessa una misura cautelare. Al 16enne sono stati sequestrati lo smartphone, il tablet e il computer.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'incidente
Buccinasco, morta la novantenne investita mentre attraversava la strada

Buccinasco, morta la novantenne investita mentre attraversava la strada

Non è sopravvissuta alle ferite riportate nell'incidente avvenuto poco prima delle 9 in via Lomellina all’incrocio con via Calabria

Cronaca
Lotta allo spaccio
Corsico, pusher italiano di 24 anni finisce in cella di sicurezza in attesa del processo

Corsico, pusher italiano di 24 anni finisce in cella di sicurezza in attesa del processo

Individuato in piazza Papa Giovanni XXIII, in totale gli sono stati sequestrati 3 involucri che contenevano circa 7 grammi di hashish e 130 grammi di marijuana 

Cronaca
Il blitz
Sequestrati 16milioni di euro al re degli spacciatori milanesi

Sequestrati 16milioni di euro al re degli spacciatori milanesi

Secondo gli investigatori, dal 2007 al 2018, Cauchi avrebbe importato in Italia circa 3 tonnellate di hascisc all'anno provenienti dal Marocco per un valore di 2,5 milioni di euro ad anno